Nonostante la sconfitta destro è orgoglioso dei suoi ed elogia la prestazione di Iotti

Destro a fine gara non può che essere soddisfatto della prova dei bianconeri che hanno tenuto testa ad un Perugia lanciatissimo verso la B:”Male dal punto di vista dell’orgoglio e del cuore ma ci siamo riscattati in termini di prestazione dopo la sconfitta di Pontedera.”

Sulla durezza della gara imposta dagli umbri dice:”Due nostri giocatori sono usciti in barella non voglio commentare le decisioni dell’arbitro non l’ho fatto mai, sicuramente ci sono state entrate molto dure. Abbiamo messo i campo tutto ciò che abbiamo, non parlo mai di singoli ma devo fare i complimenti  a Iotti, grande prestazione la sua”

Il tecnico dei biancorossi Camplone invece è molto contento per la vittoria in extremis:”Tanta fatica,sapevamo che era una partita difficile ma la mia squadra ha reagito bene dopo l’espulsione abbiamo creato diverse palle gol ma siamo sicuramente cresciuti di più nel secondo tempo. Sono molto contento ma contro il Frosinone dobbiamo pensare a giocare bene e non al sorpasso.”

Russo il portiere bianconero ha commentato così la gara:”Un’ingenuità ci è costata molto. Partita cattiva, capisco il loro agonismo per l’importanza dei tre punti ma noi ci siam dovuti difendere. Oggi per me era difficile tornare in campo ho dato il mio contributo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)