ASCOLI PICENO – L a Provincia di Ascoli capofila per un’ importante tappa del progetto comunitario Recommend su una serie di iniziative ed attività che hanno come filo conduttore l’eco-gestione e il risparmio energetico applicati all’industria e alle attività produttive.

Nel Piceno si è svolto infatti un incontro con i rappresentanti delle autorità regionali degli 8 paesi coinvolti nel progetto: Austria, Estonia, Repubblica Ceca, Polonia, Bulgaria, Regno Unito, Slovenia e l’Italia, rappresentata quest’ultima proprio dall’Amministrazione Provinciale picena.

A San Benedetto del Tronto gli ospiti sono stati accolti dallAssessore Filippo Olivieri che ha sottolineato “l’importanza di aprirsi all’Europa mettendo a frutto tutti i fondi disponibili“. Quindi, ad Ascoli Piceno, si sono svolti i lavori del seminario progettuale aperti dal dott. Domenico Vagnoni, dirigente del Servizio Politiche Comunitarie e dal dott. Giuseppe Serafini dirigente del Servizio Ambiente della Provincia, con gli interventi dei partner incentrati sulle buone prassi di risparmio energetico tra le quali quella relativa ai “voucher scheme”, strumento per finanziare la consulenza di esperti che aiutino le imprese ad individuare ed implementare azioni di eco-gestione utili a creare un circuito virtuoso tra PMI, Enti Pubblici e provider tecnologici. Erano anche presenti rappresentanti di Tecnomarche.

Non è mancato anche un confronto in ambito regionale con un incontro tecnico che ha avuto luogo ad Ancona presso la Regione Marche. Erano presenti, nell’occasione, tutti i delegati esteri partner della Provincia nel progetto Recommend, accompagnati dalle dott.sse Lorella Bovara e Simona Costantini del Servizio Politiche Comunitarie e dal dott. Claudio Carducci del Servizio Ambiente, che hanno incontrato il dott. Mario Smargiasso, responsabile del Servizio risorse energetiche della Regione ed il dott. Lucio Pesetti Responsabile Rapporti con le istituzioni europee, programmazione e fondi europei. L’idea emersa è quella di far recepire le buone pratiche individuate dal partnerariato sia dal PEAP (Piano Energetico Ambientale Provinciale) che dal PEAR (Piano Energetico Ambientale Regionale).

Gli Assessori alle Politiche Comunitarie Pasqualino Piunti e all’Ambiente Andrea Maria Antonini hanno espresso soddisfazione per la qualità dell’iniziativa e per l’apprezzamento verso l’azione della Provincia mostrato da tutti i partner evidenziando come “il progetto Recommend, contribuisca ad arricchire e fornire nuovi contenuti alle politiche ambientali provinciali e regionali“.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 331 volte, 1 oggi)