ASCOLI PICENO – “L’Italia in Europa. L’Europa in Italia. Storia dell’integrazione europea in 250 scatti” e “La cittadinanza in Europa dall’antichità ad oggi”. Questi i titoli di due mostre  fotografiche inaugurate alla Cartiera Papale.

All’inaugurazione sono intervenuti il Presidente della Provincia Piero Celani, l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Andrea Maria Antonini, il Dirigente del Servizio Turismo e Cultura dell’Ente dott. Roberto Giovannozzi che ha organizzato ad Ascoli l’allestimento di questo evento espositivo itinerante che tanto successo ha riscosso in altre città italiane come Torino e Reggio Emilia e i due funzionari del Dipartimento Politiche Comunitarie del Consiglio dei Ministri responsabili dell’iniziativa: il Cav. Gennaro Tafuto e la dott.ssa Roberta Innamorati, esperta di Istituzioni Europee. Hanno inoltre partecipato folte rappresentanze della scuola media “D’Azeglio”, dell’Istituto Tecnico Agrario “Ulpiani” e del Liceo Classico “Stabili” di Ascoli.

“Queste due esposizioni sono particolarmente attuali in vista delle imminenti elezioni del Parlamento comunitario perché ci aiutano a comprendere che l’Europa non è solo quella della finanza, delle banche e delle regole stringenti che creano talvolta perplessità e poca comprensione da parte dei cittadini – ha dichiarato il Presidente Celani – ma anche quella della libera circolazione delle persone e delle merci, dei diritti di cittadinanza, delle competenze e professionalità riconosciute nei vari Paesi membri.”.

L’Assessore Antonini ha evidenziato l’importanza che le giovani generazioni siano consapevoli dei propri diritti di cittadini europei “progetti come Erasmus – ha sottolineato Antonini – hanno insegnato a conoscersi meglio tra popoli con culture e abitudini differenti e queste iniziative divulgative possono farci riflettere sulle tappe già concluse e sugli obiettivi per il futuro che devono essere conseguiti, tenendo ben presente il patrimonio ideale da cui l’Europa attuale proviene, come i principi della Polis greca, il Diritto Romano, le radici cristiane ed altri valori fondanti della civiltà occidentale”.

Le mostre rimarranno aperte alla Cartiera Papale dal 10 aprile al 4 maggio prossimo e saranno visitabili gratuitamente nei seguenti orari: fino al 20 aprile sabato, domenica e festivi dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle ore 16 alle 18; dal 21 aprile saranno aperte tutti i giorni agli stessi orari. Per info e prenotazioni di visite ad appuntamento si può contattare il numero 0736.298213.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 165 volte, 1 oggi)