ASCOLI PICENO – Dieci anni di Fritto Misto. Ad Ascoli dal 25 Aprile al 4 Maggio ad Ascoli Piceno, patria dell’Oliva Tenera Ascolana, con un programma arricchito e tante stuzzicanti novità.

L’evento, irrinunciabile per gli amanti del cibo fritto, è organizzato da Tuber Communications e dall’Agenzia Sedicieventi in collaborazione con numerose associazioni di categoria del territorio e con il patrocinio di Regione Marche, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Ascoli Piceno e Camera di Commercio di Ascoli Piceno.

La durata della kermesse, che passa da sette a dieci giorni abbracciando sia la Festa del 25 Aprile che quella del 1° Maggio, e la presenza di 4 Chef d’eccellenza con i loro Menù 10 e Lode!, sono alcune delle novità dell’edizione 2014, pronta a regalare a tutti una gustosa esperienza enogastronomica.

Per l’importante traguardo del decennale è stato inoltre realizzato il Libro di Ricette “10 in Pastella – Ricette e personaggi di Fritto Misto” contenente 50 delle più famose ricette di fritto nazionali ed internazionali proposte nei dieci anni della rassegna e uno speciale merchandising limited edition che ripercorre i 10 anni di Fritto Misto allestito presso l’Infopoint di Piazza Arringo.

Fra conferme e novità, gli ingredienti ci sono tutti per consolidare il successo dello scorso anno che ha visto un incremento del 10% dei visitatori.

Il Palafritto, si conferma cuore pulsante della manifestazione che da sempre mette nel cartoccio, simbolo per eccellenza della frittura, i più tradizionali cibi di strada e le fritture più innovative. Al suo fianco, l’area eventi che ospiterà degustazioni, laboratori e showcooking e l’attesissimo special event: I Menù 10 e Lode con un Poker di Chef!

Da non perdere, lo spazio dedicato al progetto di filiera Piceno Open, perché Fritto Misto contribuisce anche all’economia del territorio, e l’area riservata a Piceno Senso Creativo, perché la kermesse fa da vetrina agli eventi del territorio che promuovono e diffondono tutti i prodotti dell’enogastronomia picena. Le Lezioni da bere, gli assaggi di vino e birra previsti presso il Polo Degustazioni, rappresentano un altro momento imperdibile dell’edizione 2014.

Tra gli sponsor della manifestazione, c’è l’ascolanissima Anisetta Meletti che ricorda come “la partecipazione è motivata dalla volontà di supportare la kermesse che da anni riesce a portare nella splendida cornice di Ascoli, un numero sempre maggiore di turisti. La Ditta Meletti ha legato il sue nome alla famosissima Anisetta che, insieme alle olive, sono il simbolo di Ascoli”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 448 volte, 1 oggi)