ASCOLI PICENO – Si erano introdotti all’interno della struttura industriale della Barilla ad Ascoli. Il loro obiettivo era il rame utilizzato da qualche tempo per dei lavori in un reparto. Nel mercato clandestino è un metallo molto ricercato. Tutto ciò nella notte tra il 21 e il 22 aprile.

Il colpo grosso per i ladri però non è andato a buon fine. Era in funzione un allarme volumetrico che è prontamente scattato.

Le forze dell’ordine sono intervenute, però non sono riusciti a individuare i criminali che si sono dati immediatamente alla fuga.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 398 volte, 1 oggi)