ASCOLI PICENO  – L’Associazione per i Diritti degli Anziani (ADA), sezione di Ascoli Piceno, unitamente al proprio Circolo Ricreativo Culturale e di Sollievo “Bruno Di Odoardo”, in collaborazione con il Comune di Ascoli Piceno, ha organizzato per questa sera, Sabato 3 Maggio, con inizio alle ore 21,00, presso il teatro Ventidio Basso, uno spettacolo di beneficenza di musica lirica, tenuto dal Coro dello stesso Teatro, diretto da maestro Giovanni Farina, con  la partecipazione del mezzosoprano ascolano, Sara Rocchi. L’iniziativa, resa possibile  dalla compartecipazione del Comune, della Provincia, della Camera di Commercio e del Gruppo Gabrielli, con il patrocinio di Confcommercio e Confartigianato,  si propone di raccogliere fondi per ampliare l’azione di sostegno e di sollievo in favore degli anziani della città, affetti dal morbo di Alzheimer e da demenza senile, di cui però al momento possono beneficiare solo 10 pazienti, mentre le richieste sono ogni giorno più numerose.

Il concerto si sviluppa in un nutrito programma con aree tratte dalle opere liriche più note di Verdi, Rossini,  Bizet ed altri con in più la recitazione da parte di Lucia Fiori di alcuni versi della poetessa ascolana Lea Ferranti, tratti dalla raccolta “Oltre la Siepe”, che ha a lungo sofferto per il morbo di Alzheimer di cui è poi anche deceduta. Stante l’importanza di una tale iniziativa vi invitiamo a garantire la vostra partecipazione. Grazie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 110 volte, 1 oggi)