ASCOLI PICENO – Nonostante i tentativi del Bassano di trattenere Petrone, pare sia proprio lui l’uomo che allenerà l’Ascoli del futuro. Una società nuova e con ambizioni importanti e una progettazione di tre anni come ribadito dal Presidente Bellini. La società secondo tutto calcio mercato ha già deciso chi sarà il nuovo allenatore: si tratta di Mario Petrone, attualmente alla Virtus Bassano. Il direttore sportivo, una figura giovane e da valorizzare nel tempo, dovrebbe essere Federico Crovari, attualmente dirigente del Padova. Da valutare la figura di Flavio Destro: attualmente allenatore, il prossimo anno potrebbe ricoprire un ruolo nel settore giovanile dell’Ascoli.

Come preannunciato dal DG Lovato non ci sarà un Direttore sportivo ma dei talent scout e Crovari attuale respnsabile degli osservatori del Padova Calcio seguirebbe Petrone in terra picena. Crovari è approdato tra i professionisti come calciatore nel ’94  in serie C1 con il Monza, giocò anche con la  Lazio con la quale vince la Coppa delle Coppe ’98/’99, si trasferì poi al Treviso e chiuse la sua carriera in Veneto iniziando quella da  Dirigete, dal gennaio 2009 ha ricoperto il ruolo di osservatore per il Padova,  il 4 luglio 2009 viene nominato responsabile degli osservatori della formazione biancorossa.

Sabato 10 maggio la Berretti scenderà in campo alle 16,00 col Vicenza per la gara di andata degli Ottavi di Finale: il match si disputerà al Comunale “Ceroni” di Grisignano di Zocco (VI). Fasi finali di campionato anche per gli Allievi Nazionali di 1^ e 2^ Divisione impegnati domenica 11 maggio al Comunale di Trentola Ducenta (CE) con l’Aversa Normanna nella gara di andata dei Sedicesimi di Finale. Calcio d’inizio alle 16,30. Domenica sarà l’ultima giornata di campionato per i Giovanissimi Nazionali, che alle 11,00 saranno di scena all’Antistadio Taddei di Terni con la Ternana

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.526 volte, 1 oggi)