ASCOLI PICENO – Parola d’ordine: concretezza.

E’ il motto della lista  del Nuovo Centro Destra  presentata presso il ristorante “Sensi”. Per l’ occasione è arrivato in città l’europarlamentare Alfredo Antoniozzi, candidato  alle prossime elezioni Europee. Presenti anche il sindaco Guido Castelli, l’assessore comunale al Turismo Cesare Celani, il consigliere comunale Giuseppe  Falciani e la coordinatrice comunale Daniela Matalucci.

“Il Nuovo Centro Destra compie atti concreti e questo lo posso dire con  certezza – dichiara il primo cittadino Guido Castelli – sono contento che  questo partito si sia formato anche ad Ascoli, rinnovando la fiducia all’ amministrazione in carica. Uno schieramento politico che si è subito dato degli  obiettivi. Infatti è grazie alle sollecitazioni del Nuovo Centro Destra che verrà ristrutturato dopo 25 anni il tratto di strada Salaria che va da  Favalanciata a Trisungo, uno snodo fondamentale per il turismo, visto che porta sia a Roma sia verso l’Umbria. Inoltre dal 10 giugno, la tratta ferroviaria  Ascoli-Porto d’Ascoli sarà attiva anche di domenica, aumentando così il numero  di turisti nel nostro territorio, e giovandone anche al livello economico,  visto che questi ultimi non saranno costretti a ripartire il sabato e pernotteranno nei nostri alberghi. Concludo dicendo che il centrodestra di
Ascoli cerca l’unità nelle forme moderate”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.020 volte, 1 oggi)