ASCOLI PICENO –  Tanti volti nuovi in campo con “Ascoli cambia verso” la lista civica nella coalizione a sostegno della candidatura di Giancarlo Luciani Castiglia.

Il candidato sindaco del centrosinistra ricorda che “la nostra lista civica è un simbolo trasversale della città, con tante professionalità rappresentate. Cambiare verso da un punto di vista della trasparenza e della partecipazione, elementi assenti durante l’amministrazione Castelli. I cittadini devono interloquire con la Giunta. Proponiamo la diretta streaming dei Consigli Comunali. E’ necessario cambiare rotta sotto tutti i punti di vista. Mettiamo al centro il lavoro e l’associazionismo.

La candidata Daniela Quaresima aggiunge che “ci sono tanti fondi comunitari da sfruttare. Nel mio lavoro , mi occupo  di aiutare occupati e disoccupati a formarsi e il progetto del nostro candidato attrarrà investimenti.”

L’ex direttore dell Asl, Mario Maresca  che cita se stesso come “cittadino incavolato che pensa di dare  una mano per abbattere i disservizi della P.A. Bisogna risolvere i problemi legati alla lentezza della macchina burocratica, mentre Roberto Ferri aggiunge che “la politica deve essere per tutti senza interessi personali”.

Peppe di Luigi ricorda che “la politica si fa con e per i cittadini” mentre Patrizia Di Luigi sostiene che “deve finire il clientelismo e bisogna guarda al sociale come vera opportunità” e Lina Isolini vuol mettere a disposizione  le proprie esperienze in campo di insegnamento per far risvegliare la città e dare nuovo slancio a tutte le energie. Anche il celebre “Megnit” sottolinea la mancanza di lavoro e “i giovani devono avere un futuro”.

Infine Castiglia aggiunge che “noi abbiamo qualcosa da dire, non possiamo dire lo stesso delle tante persone presenti nelle liste di Castelli”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 981 volte, 1 oggi)