ASCOLI PICENO –  Un luogo specifico per i bambini, gli adolescenti, i giovani ma anche le famiglie. Stiamo parlando di “Happy stiamo bene insieme”, iniziativa che si terrà giovedì 22 maggio alle ore 16 presso la Ludoteca ad Ascoli Piceno. Quella giornata sarà una sorta di anteprima in cui verranno mostrate le molteplici attività offerte dal centro in questione, che aprirà i battenti tra qualche settimana. Alla presentazione dell’evento, organizzato dal consorzio Il Picchio in collaborazione con il comune di Ascoli, hanno partecipato il sindaco Guido Castelli, l’assessore comunale alle Politiche Sociali Donatella Ferretti, il presidente consorzio Il Picchio Domenico Panichi, il vice presidente consorzio Il Picchio Franco Bruni e la coordinatrice del progetto Annalisa Firmani.

“Una delle nostre priorità sono le famiglie, e l’iniziativa che presentiamo oggi si sposa perfettamente con questo concetto –spiega Guido Castelli – Ascoli deve avere più fiducia, è per natura un po’ troppo diffidente. E’ chiaro se si agisce sull’amore e sui giovani, questa diffidenza non ha ragione di esistere. In tal senso, il nostro migliore alleato si chiama Monsignor Giovanni D’Ercole”.

Sarà una festa in  piena regola quella di giovedì 22 maggio, con giochi, cineteatro, laboratori, balletti e zucchero filato. Una struttura dotata di 7 ambienti e che opererà in diversi ambiti: si va dal socio-educativo all’adolescenza, passando per l’infanzia, i giovani e le famiglie. Sempre nell’ambito di questo progetto, è stata fatta una convenzione con oltre 40 attività commerciali della zona tra viale Treviri e corso Mazzini, le quali distribuiranno dei coupon al superamento di una certa soglia di spesa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.212 volte, 1 oggi)