ASCOLI PICENO – Chiusura della campagna elettorale  per le elezioni di domani.  L’energia del blues urbano giovedì sera ha trasformato Largo delle Ginestre, ricavata tra gli incombenti grattaceli e senza la comodità di panchine sulle quali sedersi con la musica della band Mimmo Picco & the Mojos per la chiusura della campagna della lista “inAscoli – con Miki Girardi” .

«Abbiamo scelto, infine, di trascorrere nella nostra sede elettorale l’ultimo giorno di campagna, oggi 23, nella semplicità di un rapporto vero e “non urlato” con i cittadini, senza organizzare dispendiose somministrazioni di cibi e bevande spacciate per momenti di riflessione politica», afferma la candidata sindaco.

Il sindaco Guido Castelli ha concluso in Piazza del Popolo dove ha affermato che “Ascoli ha le caratteristiche per uscire dalla crisi, se per il sottoscritto ci sarà un secondo mandato, nel quale cercherò di fare sempre meglio, mi auguro che esso sia contraddistinto da un clima di umanità. La fiducia è il motore del mondo. La politica non è uno strumento che serve per arricchirsi. Al termine di questo quinquennio da sindaco dico che abbiamo potuto, voluto, saputo e fatto”. Poi la festa a Monticelli con il gruppo musicale “L’Isola di Wight”.

Il Movimento 5 Stelle ha concluso al Giardino Colucci, con una festa e con la diretta video dell’intervento di Beppe Grillo da Roma, mentre il centrosinistra ha festeggiato al chiostro di S. Francesco e con un comizio di Giancarlo Luciani Castiglia e i massimi esponenti del Pd sul palco.

Davide Aliberti ha festeggiato al Bar Arlecchino i dieci anni del movimento Ascoli x Ascoli con i suoi simpatizzanti, aspettando un buon risultato dalle urne. L’Udc ha concluso con un comizio del candidato sindaco Valeriano Camela, mentre Ascoli Rossa ha riunito i sostenitori davanti al Forte Malatesta.

Ricordiamo che Piceno Oggi seguirà in diretta i risultati del voto a partire dalle ore 14 di lunedì.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 795 volte, 1 oggi)