ASCOLI PICENO – A partire dalle 14 risultati in diretta da Ascoli: dati seggi, prime dichiarazioni, foto, video. In collegamento diretto Cristiano Pietropaolo e Pier Paolo Flammini

Qui diretta video da Ascoli.

Qui dati europee Ascoli.

LE PRIME DICHIARAZIONI DI CASTELLI AGLI ASCOLANI CLICCA QUI

IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE CLICCA QUI

TUTTE LE PREFERENZE CLICCA QUI

FOTOGALLERY E VIDEOGALLERY CLICCA QUI

RIPARTE LA DIRETTA A TARDA NOTTE NUMERO DI CONSIGLIERI: 22 a Castelli, 10 all’opposizione, 5 al Pd. Esclusa la Girardi.

Sono le 1:45 della notte ma mancano ancora i risultati della sezione 11, scuola Rodari di Porta Cappuccina. In bilico c’è un posto da consigliere tra Micaela Girardi e il 22° consigliere da assegnare alla maggioranza di Castelli.

01:15 Nelle liste a sostegno di Castelli 3 consiglieri andrebbero a Forza Italia, Forza Ascoli, Ascoli nel futuro, Per Ascoli. Due consiglieri a PPP, Fratelli d’Italia, Cuore di Ascoli. Uno per Naturalmente Ascoli, Nuovo Centro Destra, Ascoli con Castelli e Ascoli con Gibellieri.

01:00 PARTITO DEMOCRATICO: dovrebbe avere 5 consiglieri, di cui uno Castiglia. Nessun consigliere per le liste agganciate al Pd

01:06 SANT’AGOSTINO E RODARI, PORTA CAPPUCCINA: MANCANO LE SEZIONI 11 E 42

01:00 Dal calcolo effettuato sulle 50 sezioni su 52, emergerebbe che Castelli avrebbe con se 22 consiglieri. Il che implicherebbe che Camela entrerebbe con un consigliere ma la Girardi resterebbe esclusa

CASTELLI VERSO I 21 CONSIGLIERI: La somma delle liste sta superando il 61%, quindi i consiglieri di Castelli arriveranno a 21 consiglieri anziché i 20 che spettano a chi non raggiunge il 60%

PRIMI DATI PREFERENZE Ancora mancano i dati ufficiali, però tra i candidati di Castelli buoni riferimenti arrivano per Alessandro Bono e Donatella Ferretti, oltre le 300 preferenze.

00:25 AGGIORNAMENTO 50 SEZIONI SU 52 LISTE Per Ascoli 2125 7,25%, Fratelli d’Italia 1587 5,41%, Ascoli nel futuro 2169 7,4%, Ncd 855 2,91%, Con Ascoli 371 2,26%, Cuore di Ascoli 1464 4.99%, Ascoli con Gibellieri 839 2,87%, Ascoli con Castelli 850 2,9%, Forza Italia 2462 8,4%, Pensiero Popolare Piceno 1997 6,81%, Forza Ascoli 2238 7,63%, Naturalmente Ascoli 938 3,2%.

Map 612 voti, 2,09%.

Udc 973 3,32%

M5S 1984 voti 6,77%

Ascoli Rossa 372 voti 1,26%

Ascoli Cambia Verso 419 1,43%, Pd 3894 13,29%, Articolo 1 150 voti, 0,5%, Sinistra Aperta Sel 322 1,09%

In Ascoli Il coraggio di innovare 769 2,62%

Adesso Ascoli 364 1,24%, Ascoli x Ascoli 943 3,21%, Azione Popolare 246 0,83%, Dignità Ascolana 351 1,19%

00:20 PREVISIONI CONSIGLIO COMUNALE In attesa dei dati definitivi questi potrebbero essere i dati relativi al nuovo consiglio comunale. 20 Castelli, 6 Castiglia, 3 Aliberti, 2 Tamburri, 1 Camela, 1 Girardi. Solo quando saranno ufficiali potremo confermare.

ORE 00:10 AGGIORNATI I DATI SUI SINDACI 50 SEZIONI SU 52

Castelli 58,52% con 17508 voti

Castiglia 16,21% 4.851

Tamburri 7,72% 2.311

Aliberti 7,16% 2143

Camela 3,39 1015

Girardi 3,21% 962

Allevi 2,46% 738

Mascetti 1,30% 389

ORE 00:00 La percentuale dei voti delle liste è superiore rispetto a quella del candidato sindaco Castelli: per ora siamo ad oltre il 61%. Con questo dato potrebbero essere 21 i consiglieri di maggioranza. Ma occorre attendere i dati ufficiali.

ORE 23:45 43 SEZIONI SU 52 Voti validi candidati sindaco 25.488, totali voti liste 24.953.  Sezioni 43 su 52

Castelli 14912 58,5%, Per Ascoli 1762 7,06%, Fratelli d’Italia 1345 5,39%, Ascoli nel futuro 1920 7,69%, Ncd 754 3,02%, Con Ascoli 314 1,25%, Cuore di Ascoli 1219 4,88%, Ascoli con Gibellieri 741 2,96%, Ascoli con Castelli 701 2,8%, Forza Italia 2122 8,5%, Pensiero Popolare Piceno 1676 6,71%, Forza Ascoli 1929 7,73%, Naturalmente Ascoli 798 3,19 %.

Allevi Pasquale633 2,48% Map 523 voti, 2,09%.

Camela Valeriano 867 voti, 3,40% Udc 847 3,39%

Tamburri Massimo voti 1968 7,76% M5S 1676 voti 6,71%

Mascetti Ilaria 308 voti 1,2%, Ascoli Rossa 299 voti 1,19%

Castiglia Luciani Giancarlo 4150 16,28%, Ascoli Cambia Verso 370 1,48%, Pd 3319 13,30%, Articolo 1 127 voti, 0,5%, Sinistra Aperta Sel 265 1,06%

Girardi Micaela 856 3,35%, In Ascoli Il coraggio di innovare 685 2,74%

Aliberti Davide Massimo 1784 6,99%, Adesso Ascoli 302 1,21%, Ascoli x Ascoli 759 3,04%, Azione Popolare 205 0,82%, Dignità Ascolana 295 1,18%

ORE 23:10 LUIGI LATTANZI ASSESSORE LAVORI PUBBLICI “La vittoria era nell’aria ma non con questa cifra, ero convinto che avremmo vinto al primo turno ma non con questi numeri. Sono molto felice e soddisfatto, gli ascolani hanno apprezzato il nostro lavoro. Le urgenze oggi sono il Prg e i parcheggi, e terminare il lavoro fatto. L’urgenza principale però è il lavoro e dove potremo intervenire faremo qualcosa”

ORE 23 CASTELLI Presto servizi video. Su Super J canale 603 continua la diretta video clicca qui video da Ascoli.

CASTELLI:Arrivato in via Trieste alle 21,50 circa. “Gli dicevo già alle 5 e mezza di venire qui, ma ripeteva che i dati non erano ufficiali”, spiega la moglie Anna Saveria. “Siamo dei combattenti” esordisce, con indosso una maglia con la scritta Ascoli. “Dopo la giornata di ieri molti temevano i risultati, anche se spiegavo che il voto amministrativo è ben diverso rispetto a quello politico. Sulla base dei sondaggi sapevamo di poter sperare in un risultato tra il 54 e il 56%, siamo andati anche oltre.  Questo risultato è un insegnamento per chi pensa di non farcela. Ascoli è una città tra le più belle d’Europa e deve farsi valere”.

Non mancano le stoccate agli avversari: “Si sono fatte polemiche per cose sciocche come un telefonino, oppure in alcuni confronti mi è stato quasi impedito di parlare. Senza dimenticare sciocchi gossip su di me. Quando succedono queste cose si è oltre la politica, e dispiace. Ma i dati confermano che gli ascolani hanno espresso un voto articolato e libero e ha avuto torto chi puntava solo all’accusa. Su questo, senza volermi paragonare a Renzi, devo dire che entrambi abbiamo puntato ad una campagna elettorale più tranquilla”.

“Speravo di vincere al primo turno, nei sondaggi privati eravamo saliti dal 52% di fine marzo al 53,5% di aprile, ma forse non ci aspettavamo di sfiorare il 60%. Ha vinto il fare, abbiamo tenuto al minimo l’Imu, la Tasi. Oggi abbiamo riaperto una stagione d’amore tra di noi e la nostra città, che è e resta il nostro faro. Mi hanno voluto mordere ai polpacci ma io ho i polpacci duri. E oggi abbiamo fatto come se fossimo l’Ascoli Calcio al Nou Camp, molti avevano paura ma l’Ascoli non molla mai. Adesso andiamo avanti, abbiamo le spalle larghe e sappiamo che dobbiamo lavorare da domani magari per fare ancora meglio. Mi dicono che io sembro un po’ pretesco, in realtà si tratta di acquisire la sapienza necessaria a governare, io sono molto diverso rispetto a cinque anni fa, quando prendevo le questioni di petto, adesso so meglio cosa vogliono i cittadini”.

“Ringrazio, oltre mia moglie per la vicinanza costante, anche due storici collaboratori, Barbara Pennacchietti, che mi aiuta dal 1994, prima alle provinciali, poi alle regionali e ora da sindaco, e Gaetano Rozzi, una vera macchina organizzativa elettorale”.

22:14 CASTELLI: Arrivato in via Trieste alle 21,50 circa. “Gli dicevo già alle 5 e mezza di venire qui, ma ripeteva che i dati non erano ufficiali”, spiega la moglie Anna Saveria. “Siamo dei combattenti” esordisce, con indosso una maglia con la scritta Ascoli. “Dopo la giornata di ieri molti temevano i risultati, anche se spiegavo che il voto amministrativo è ben diverso rispetto a quello politico. Sulla base dei sondaggi sapevamo di poter sperare in un risultato tra il 54 e il 56%, siamo andati anche oltre”… CONTINUA

ORE 21.45 Qualche centinaio di sostenitori in attesa dell’imminente arrivo di Castelli nella sede di via Trieste.

ORE 21:40 Mancano poche sezioni per i voti al sindaco Castelli, al momento la sua percentuale supera il 60%.

MASSIMILIANO BRUGNI ASSESSORE: “”Il risultato è clamoroso tenendo conto di quanto avvenuto nello stesso giorno alle Europee, quando il 66% dei votanti ha espresso preferenze per liste diverse da quelle di Castelli. Credo sia qualcosa di unico nel panorama nazionale e per questo diamo atto di quanto realizzato da Castelli. Noi lo conosciamo bene e sappiamo che è un grande”.

 

ORE 21,30 MARCO FIORAVANTI  Fratelli d’Italia: Il risultato di Ascoli è storico ed è anche un modello per tutto il centrodestra italiano. Dimostra inoltre che oramai gli elettori premiano la persona e la squadra, in questo caso Castelli e i suoi alleati, e non sono più legati ad un simbolo. Per quanto riguarda Fratelli d’Italia a livello comunale abbiamo preso il doppio della media nazionale, per quanto riguarda i dati comunali non abbiamo ancora tutte le informazioni necessarie”.

ORE 21:20 DICHIARAZIONI DI CASTIGLIA: “Ho telefonato al sindaco Castelli facendo a lui i migliori auguri per gli ascolani. La proposta di cambiamento della politica cittadina che abbiamo portato avanti non ha raccolto il consenso cittadino, anche se nelle elezioni europee hanno scelto il Pd e Tsipras. Daremo battaglia in consiglio comunale con grande senso di responsabilità perché siamo pur sempre il primo partito di Ascoli”.

18 SEZIONI SU 52 Voti validi 9986, Castelli 6039 60,47%, Allevi 222 2,22%, Camela 379 3,80%, Tamburri 749 7,50%, Mascetti 117 1,17%, Castiglia 1492 14,94%, Girardi 308 3,08%, Aliberti 680 6,82%

C’è da dire che lo spoglio ad Ascoli procede con estrema lentezza, a distanza di 7 ore dall’inizio dello spoglio appena un terzo delle sezioni è stata comunicata. Un peccato specie a confronto degli altri paesi del Piceno.

 

ORE 21,15 Messaggio inviato direttamente dallo staff Castelli: “Castelli incontra tutti gli ascolani presso la sua sede elettorale in via Trieste alle ore 21,30”

ORE 21 PIERO CELANI Il presidente della Provincia ed ex sindaco di Ascoli descrive la vittoria di Castelli come “scontata”: “Non è un modo di dire ma qui lavoriamo bene da 15 anni e non facciamo vane promesse ma facciamo fatti concreti, senza demagogia. Forza Italia anche l’anno scorso, alle politiche, così come alle europee di ieri, è risultato il terzo partito in città, ma comunque siamo attorno al 18% e abbiamo tenuto botta in un confronto che si era radicalizzato tra Grillo e Renzi, con il Pd che si è stretto attorno a Renzi per evitare di perdere il confronto. Certo, ci sono le promesse, gli 80 euro, che però dovranno essere mantenuti. Noi dobbiamo strutturare il partito alla base, non possiamo andare avanti come ora, per pensare al confronto delle Regionali 2015”

ORE 19:50 SEDE DI FORZA ITALIA Donatella Ferretti, Forza Italia, assessore ai Servizi Sociali: “Devo ringraziare i cittadini ascolani anche per la maturità che hanno dimostrato votando in maniera diversa alle Europee e alle elezioni comunali, dando quindi grande fiducia a Guido Castelli. Non sono sorpresa, ero sicuro della vittoria al primo turno perchép abbiamo impostato una campagna elettorale sulla concretezza delle cose fatte e infatti i cittadini ci hanno dato fiducia. Riguardo il voto delle Europee, eravamo di fronte ad un personaggio politico come Renzi che ha un certo seguito, ma vedo che poi alle elezioni comunali Forza Italia ha preso un buon numero di voti, siamo molto soddisfatti”.

Ore 20, 49 15 sezioni su 52 Voti validi 9188 Castelli 5105 61,67 Allevi 189 2,32 Camela 332 4,08 Tamburri 600 725 Mascetti 93 1,2 Castiglia 1185 14,24 Girardi 222 2,6 Aliberti 552 6.6

Ore 20,19 11 sezioni su 52. Voti validi 6046 Castelli 3723 61,59% , Allevi 134 2,22, Camela 260 4,30 Tamburri 441 7,29 Mascetti 51 0,84 Luciani Castiglia 852 14,09, Girardi 172 2,84, Aliberti 413 6,83

Ore 20,15 Sezione 17 Voti validi 722. Castelli 415 57,47% Allevi 16  2,21% Camela 15 2,07%, Tamburri 54 7,48% Mascetti 29 0,89% Castiglia 131 18,14% Girardi 100 3,05% Aliberti 213 6,50%

ORE 19:20 Guido Castelli è atteso a momenti nella sede di Via Trieste di Forza Italia. Il risultato ottenuto in controtendenza rispetto a quello delle europee e così clamoroso lo porta sicuramente alla ribalta anche nazionale considerando la difficile situazione del centrodestra. Intervisteremo Castelli in diretta anche su Super J canale 603 qui in diretta.

Ore 18,55 totale n. 4 sezioni. Voti validi 1787. Castelli 1070 59,88 Allevi 43 2,41 Camela 80 4,48 Tamburri 131 7,33 Mascetti 16 0,9 Castiglia 265 14,83 Girardi 74 4,13 Aliberti 108 6,04

PRIMI DATI UFFICIALI COMUNE DI ASCOLI: Due sezioni 40 e 50. Schede 535, voti validi 506, Castelli 310 64,32%, Allevi 15 3,11%, Camela 14 2,90%, Tamburri 37 7,68%, Mascetti 5 1,04%, Castiglia 69 14,32%, Girardi 6 1,24%, Aliberti 26 5,39%.

ORE 18,10: PRIME 17 SEZIONI Castelli 57,9%

ORE 18,05 SEZIONE 50, Voti Validi 477, Castelli 307, 64,36%. SEZIONE 51 voti validi 655, Castelli 420, 63,15%

ORE 18 ARRIVANO ALTRE SEZIONI SEZIONE 3 696 voti valiti, 412 Castelli 59,19% SEZIONE 8 670 voti validi, 336 Castelli  50,14%

SEZIONE 41 Sant’Agostino 414 voti validi, 253 voti Castelli, 61,11%

ORE 17:55 SEZIONE 5 voti validi 541, Castelli 325, 60,7%. Entusiasmo nelle sede elettorale di Via Trieste. “Renzi è il nostro Renzi, questo dato fa la storia del centrodestra a livello nazionale”. Sembra che vada bene Micaela Girardi che in alcuni casi supera Aliberti.

 

ORE 17:17 “Non ce l’aspettavamo”: così la prima reazione dai sostenitori di Castiglia.

ORE 17.15 SEZIONE 29 voti validi 560, Castelli 282, 50,3%

ORE 17 SEZIONE 26 voti validi 580, Castelli 297, 51,2%

Dalla sede elettorale di Guido Castelli sembra trasparire grande soddisfazione per una vittoria che sembra oramai chiara al primo turno. Nel caso le cose dovessero proseguire così Castelli dovrebbe arrivare nella sede di via Trieste attorno alle 18. “Vinciamo al primo turno” dicono qui nella sede da dove stiamo seguendo la diretta.

ore 16:50 sezione 22 Castelli 328 voti su 601 validi pari al 54,57%

ORE 16:20 SEGGIO 48, Castelli 396, voti validi 641, Castelli 61,77%.

ORE 16:15 SEZIONE 9 565 voti validi, Castelli 321, 56,81%

SEZIONE 36 voti validi 673, Castelli 384: 57,05%, SEZIONE 37 voti validi 556, Castelli 69,60%, SEZIONE 38 voti validi 556, SEZIONE 39  737 voti validi Castelli 58,75%

ore 16 SEZIONE 7: 573 voti validi, Castelli 323 56,4%, nel 2009 273.

Castelli supera i voti presi nel 2009 in tutte le sezioni: ad esempio alla 38 342 oggi contro i 253 del 2009, alla 35 384 contro 241. Ad ogni modo al momento Castelli è al 55% circa.

ORE 15:20 CASTELLI AL 61,2% ALLA SEZIONE 35 Ancora a Monticelli sezione 35 384 voti su 615 valiti pari al 61,2%. Altri voti di Castelli nelle sezioni di Monticelli: 384 (36), 387 (37), 342 (38), 433 (39)

ORE 15:15: PRIMO SEGGIO 23 MONTICELLI Castelli 300, Allevi 17, Tamburri 50, Castiglia 112, Mascetti 11, Camela 16, Girardi 25, Aliberti 50. Voti validi totali 581. Castelli circa 51,6%, Castiglia 19,2%, Aliberti e Tamburri 10%, Girardi 5%, Camela 2,5%, Mascetti 2%

ORE 15.05 Ancora nessuna sezione disponibile 

ORE 14.45 Grande attesa. Di fronte al palazzo dell’Arengo si fermano curiosi che già chiedono se ci sono i primi risultati dalle sezioni.

ORE 14 Iniziato lo spoglio delle schede elettorali ad Ascoli. Abbiamo avuto modo di parlare con alcuni cittadini e anche candidati, c’è in generale un grande interesse dato dal fatto che nelle votazioni europee si è assistito ad un incredibile ribaltamento, con Pd primo partito con il doppio dei voti di Forza Italia, e il M5S in mezzo. Ci si chiede se e come il voto amministrativo sia stato disgiunto da quello europeo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 38.785 volte, 1 oggi)