ASCOLI – Delineato il nuovo consiglio comunale di Ascoli, che vede una maggioranza schiacciante a favore dell’attuale sindaco Guido Castelli, il quale, confermato con quasi il 59% dei voti, è supportato però da liste che hanno superato il 61% dei voti, la qual cosa ha fatto scattare il limite dei 22 consiglieri comunali (sono venti in partenza per il sindaco vincente).

Guido Castelli è il sindaco ed ecco i 22 consiglieri di maggioranza.

Alessandro Filiaggi, Massimiliano Di Micco e Maria Chiara Martini per “Lista per Ascoli“.

Valentino Tega, Francesco Ciabattoni e Francesca Pantaloni per “Ascoli nel Futuro

Donatella Ferretti, Alessandro Bono e Umberto Trenta per “Forza Italia”

Massimiliano Brugni e Piera Seghetti per “Cuore di Ascoli

Marco Fioravanti e Marco Cardinelli e “Fratelli d’Italia

Luigi Lattanzi e Attilio Lattanzi per “Pensiero Popolare Piceno

Inoltre Michela Fortuna per Nuova Centro Destra, Domenico Stallone per “Ascoli con Gibellieri”, Ignazio Simone Matteucci con “Ascoli con Castelli“, Andrea Maria Antonini per “Naturalmente Ascoli“.

Per la minoranza i consiglieri sono dieci, di cui cinque del Partito Democratico (Giancarlo Luciani Castiglia, Francesco Ameli, Valentina Bellini, Monica Acciarri e Roberto Allevi), due per il Movimento 5 Stelle (Massimo Tamburri e Giacomo Manni), Valeriano Camela per l’Udc, Davide Aliberti e Laura Balestra “Ascoli x Ascoli“.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 9.168 volte, 1 oggi)