“A scuola di turismo”, premiati i vincitori del concorso. VIDEO

L’iniziativa è ideata dai Giovani imprenditori di Confindustria Ascoli, con la collaborazione del Bim Tronto.


Su canale 603 nelle Marche e Val Vibrata e 634 in Abruzzo, Super J Tv

ASCOLI PICENO – Si avvia a conclusione un importante progetto rivolto ai ragazzi. Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Ascoli Piceno, in collaborazione con la Sezione Industria Alberghiera – Turismo di Confindustria Ascoli Piceno e con il contributo del BIM Tronto, nel promuovere la III Edizione del concorso “A SCUOLA DI TURISMO – Iniziative per una rinnovata vetrina del Piceno” ha voluto sostenere progetti che contribuiscano alla conoscenza del territorio provinciale ed alla sua promozione turistica, con proposte di tipo culturale, storico, eno-gastronomico, paesaggistico o legate alle tradizioni. E’ stato chiesto ai ragazzi di effettuare un restyling di iniziative promozionali già esistenti, in modo tale che le stesse possano ottenere una più ampia diffusione, garantendo la programmazione a medio-lungo termine di tali progettualità, valorizzando così le eccellenze del Piceno.

Le iniziative su cui si sono basate gli elaborati sono: Eating Piceno, Dreaming Terre del Piceno e Festival dell’Appennino.

E’ stato confermato anche quest’anno il “Premio Presentazione”, essendo stata valutata la presentazione del progetto dal punto di vista espositivo da una Commissione di valutazione, composta da Confindustria Ascoli Piceno, dal BIM Tronto e dalle Scuole partecipanti.

Al concorso, rivolto agli studenti delle quarte classi superiori secondarie della provincia di Ascoli Piceno (le cui sedi sono operative nei Comuni di competenza del Consorzio del Bacino Imbrifero del fiume Tronto), hanno aderito le seguenti Scuole:

– Liceo Classico Statale “F. Stabili” – “E. Trebbiani” di Ascoli Piceno;

– Istituto Tecnico del Settore Economico e Liceo Linguistico “A. Capriotti” di San Benedetto del Tronto;

– Istituto Tecnico Statale “G. Mazzocchi” di Ascoli Piceno;

– Istituto Tecnico Tecnologico Statale “E. Fermi” di Ascoli Piceno.

La Commissione di valutazione dei progetti si è ritenuta soddisfatta degli elaborati proposti, considerando gli stessi validi e avendo molto apprezzato l’impegno profuso sia dai Gruppi di Lavoro, composti da un minimo di 4 ad un massimo di 10 studenti, sia dai Dirigenti Scolastici e dai docenti che hanno creduto sin dall’inizio nell’iniziativa.

Dopo aver esaminato nel dettaglio i singoli progetti, sulla base di criteri di valutazione diversificati, quali fattibilità tecnico-economica ed organizzativa, efficacia del messaggio promozionale, innovazione, impatto occupazionale, accesso a fonti di finanziamento, si è giunti alla proclamazione della scuola vincitrice: Istituto Tecnico Tecnologico Statale “E. Fermi” di Ascoli Piceno, attraverso la rivisitazione del progetto Eating Piceno.

L’elaborato prevede un restyling del portale “EatingPiceno” ed un ampliamento dell’iniziativa dal punto di vista commerciale. L’elemento caratterizzante del progetto è l’e-commerce, che trasforma quello che era un semplice evento in un’attività commerciale a tutti gli effetti. L’idea proposta dall’Istituto “E. Fermi” di Ascoli Piceno ha raggiunto il punteggio complessivo più alto da parte della Commissione di valutazione, in quanto l’elaborato si è distinto per completezza ed organicità progettuale; La Commissione ha infatti rilevato sia un’analisi approfondita dell’iniziativa da innovare che uno studio attento di fattibili soluzioni tecniche-economiche. Da evidenziare anche che il progetto ha caratteri di creativa imprenditorialità.

Il “Premio Presentazione” è stato riconosciuto all’Istituto Tecnico Tecnologico Statale “E. Fermi di Ascoli Piceno.

La consegna del premio alle Scuole vincitrici avverrà il 4 giugno 2014 presso il Teatro Ventidio Basso.

Il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Franco Bucciarelli, ha così commentato ”l’intento dei Giovani Imprenditori è di fornire ad ogni Scuola un momento formativo, stimolando la progettualità dei ragazzi, che devono lavorare in team e quindi confrontarsi con i propri compagni su idee innovative tese a riqualificare il territorio attraverso la lettura del paesaggio e della città in cui vivono. Auspichiamo vivamente che un’iniziativa simile possa replicarsi per gli anni avvenire, con il supporto di partner sensibili che intendano investire sui giovani e sul territorio, soprattutto in questo momento particolare che stiamo vivendo. Grazie al BIM Tronto siamo riusciti ad assegnare alle Scuole vincitrici un premio complessivo di € 4.000,00, consistente in materiale didattico/ informatico per le stesse; inoltre, tra i 10 ragazzi dell’Istituto “E. Fermi” (Simone Marcucci, Roberto Broccoletti, Roberto De Angelis, Ivan Bollici, Lorenzo Cappelletti, Stefano Angelini, Chiara Arragoni, Daniele Giangrossi, Manuel Camaioni e Ylenia Nicolai), che hanno elaborato il progetto vincitore, andrà redistribuita la somma di € 1.000,00, in buoni acquisto”.

Il Presidente del BIM, Luigi Contisciani, ha dichiarato “Il BIM Tronto, attivo ormai da anni sul territorio nel valorizzare le idee creative di rilancio turistico del Piceno, grazie alla III edizione del concorso “A Scuola di turismo”, ho voluto stimolare nei ragazzi la capacità di analisi delle realtà già esistenti, che possono avere un potenziale di sviluppo, la loro capacità inventiva ed una sana competizione sulla qualità delle soluzioni proposte”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 462 volte, 1 oggi)
0