Pubblichiamo una nota del Comitato Area Carbon

Il 16 giugno scade il termine per presentare osservazioni al Piano Regolatore Generale adottato.

Il Comitato Area Carbon invita le associazioni, i partiti, gli ordini professionali, gli enti che rappresentano le categorie produttive e sociali del territorio piceno, i singoli cittadini, ad esprimere critiche e proposte su un PRG che disegna una città futura piena di volumetria inutile e priva di idee forti per il lavoro e l’economia.

Eppure, possediamo un territorio ricco di un patrimonio storico e architettonico inestimabile, di un ambiente straordinario, di eccellenze e tipicità agricole e alimentari. Eppure, proprio a ridosso del centro storico abbiamo l’opportunità irripetibile di utilizzare i 27 ettari di Area Carbon per la rinascita economica della città, invece di piazzarci sopra altri 1300 appartamenti inutili e dannosi.

Il PRG deciderà che città sarà Ascoli per i prossimi 30 anni: facciamo in modo che non sia affare di pochi, ma riflessione aperta a tutti, nell’interesse degli ascolani.

Le nostre idee le abbiamo più volte esposte pubblicamente e le trovate sulla nostra pagina Facebook e sul nostro sito.

Ora, vi chiediamo di dire la vostra. Il Piano Regolatore riguarda il futuro di tutti noi: scegliamolo insieme.”

Il link agli elaborati del PRG adottato e per il format delle osservazioni è il seguente:

http://www.comuneap.gov.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7133 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)