ASCOLI PICENO  – Un’estate all’insegna della solidarietà e dell’altruismo.

L’Avis Spinetoli-Pagliare da sempre impegnata nella promozione del dono del sangue, opera per aumentare la sensibilità verso il dono al prossimo. A tal fine ha sviluppato negli ultimi due anni un progetto che cerca anche di dare valore aggiunto al territorio dove opera per la promozione, ossia i comuni di Castorano, Colli del Tronto, Monsampolo del Tronto e Spinetoli, nella consapevolezza che più un territorio è solido e più può essere solidale. L’Avis Spinetoli-Pagliare ha cercato di guardare al futuro cercando di sensibilizzare le nuove generazioni al concetto del dono e della solidarietà legata alla solidità e valorizzazione di un patrimonio culturale e paesaggistico.

Due anni fa la prima parte di questo progetto che prese il nome ” con lo sguardo dritto e aperto sul futuro “ interessò i ragazzi delle scuole elementari in un elaborato sui valori della solidarietà e della donazione del sangue. Tutti i lavori vennero esposti in una serata di festa con i protagonisti degli elaborati. Alcuni lavori sono stati poi usati come attestati di riconoscimento per personalità ed enti istituzionali che hanno contribuito a rendere più visibile la presenza dell’AVIS nel nostro territorio.

La seconda fase, che ha preso il nome didritti al cuore “, è un opuscolo realizzato con degli elaborati dei ragazzi creati nel progetto “con lo sguardo dritto e aperto sul futuro”, che raccoglie tutte le attività culturali, sportive e turistiche che si svolgono nei mesi di Giugno, Luglio e Agosto nel territorio dove opera l’Avis Spinetoli-Pagliare, a sostegno di un crescita economica, turistica e solidale.L’opuscolo sarà utile alla cittadinanza per seguire tutte le attività culturali e turistiche che si svolgeranno nel periodo estivo nei comuni sopra citati.

Con questa iniziativa l’Avis Spinetoli-Pagliare vuole rendere un servizio ai cittadini del territorio e quindi rivolge l’invito a partecipare alle manifestazioni nei quattro comuni con la consapevolezza che ciò ci renderà più forti e solidali.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 129 volte, 1 oggi)