Articolo pubblicato anche su www.daw-blog.com.

Erano 15,8 milioni gli italiani sintonizzati su Raiuno venerdì pomeriggio, per uno share del 67,2%. Questo il responso di Italia-Costa Rica, che supera in valori assoluti il 12,7 milioni totalizzati nella sfida con l’Inghilterra, grazie ad una programmazione in una fascia oraria più popolata che ha pertanto comportato un calo del dato percentuale (all’esordio del 70 e 46).

Il graduale allargamento della platea televisiva, con l’avvicinarsi dell’orario di cena, ha generato un netto aumento di telespettatori, passati dai 14.780.000 del primo tempo (68,54%) ai 16.931.000 della ripresa (66%).

Nel 2010, il secondo match degli azzurri – che scesero in campo alle 16 – conquistò numeri pressoché identici, mentre nella spedizione tedesca il confronto con gli Usa raccolse in prima serata 19.381.000 spettatori ed il 71,2%.

Per quel che riguarda la pay-tv, Italia-Costa Rica è la partita più vista di sempre in tre edizioni di Mondiali trasmessi sulla piattaforma di Murdoch. Sky Mondiale 1 ha registrato 2.748.000 spettatori e l’11,6%, a cui si sono sommati i 50 mila contatti (0,2%) di Sky Uno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)