COMUNANZA – Grave scontro stradale il 22 giugno. Nei pressi del lago Gerosa, al bivio tra Comunanza e Montemonaco, una moto condotta da D.G. di 50 anni che trasportava il figlio D.M. di 16 anni (entrambi residenti a San Benedetto del Tronto) è andata a impattare contro un’autovettura condotta da un uomo di Pedaso che viaggiava con la figlia.

I due centauri sono stati sbalzati dalla moto e sono andati a sbattere violentemente per terra. Il conducente del veicolo ha prestato immediatamente soccorso e poco dopo sono arrivate due ambulanze. Il personale sanitario ha constatato che i due erano conoscenti ma presentavano varie lesioni e fratture in tutto il corpo. È stato deciso per il 16enne il trasporto in eliambulanza ad Ancona per verificare delle lesioni interne.

È ricoverato al Torrette in gravi condizioni. Il padre è stato portato invece all’ospedale Mazzoni di Ascoli. Illesi ma molto provati gli occupanti dell’autovettura.

Le forze dell’ordine sono al lavoro per ricostruire la dinamica del terribile sinistro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 565 volte, 1 oggi)