Pubblichiamo una nota di Italia Nostra –  sezione di Ascoli Piceno

La Sezione di Italia Nostra di Ascoli  nei termini prescritti ha presentato una serie di Osservazioni al PRG adottato dal Comune. Ha ritenuto, altresì, di formulare  alcune considerazioni sulla filosofia complessiva del Piano , rilevando, in particolare,  delle inconguenze  tra gli obiettivi indicati come qualificanti del nuovo strumento urbanistico  e le proposte cocrete formulate ed adottate.

Nello specifico  la Sezione ha rilevato che, mentre viene premesso che obiettivo fondamentale del Piano è quello di ridare centralità e  l’importanza che Le compete alla città di Ascoli da far diventare di nuovo il punto di riferimento di tutta la Provincia e, se del caso, di un territorio più vasto che comprenda altre realtà fuori dal contesto amministrativo provinciale, nei fatti nulla viene proposto per il rilancio della funzione della parte qualificante del tessuto urbano cittadino, rappresentato dal suo pregiato ed importante centro storico , omettendo di scegliere “l’ opzione culturale “ come strumento efficace per il suo sviluppo anche economico .

Gran parte delle proposte formulate tendono, invece, a creare le condizioni per una ulteriore devitalizzazione del centro storico e, quindi, in concreto viene deciso  di non cogliere questa fortunata opportunità.
La Sezione si augura che sulle nostre considerazioni si apra un franco ed ampio dibattito in modo da consentire la modifica sostanziale delle previsioni del Piano, quando il nuovo Consiglio Comunale, recentemente eletto, tornerà a discutere e deliberare su queste complesse problematiche.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 238 volte, 1 oggi)