ASCOLI PICENO – Che la Quintana sia amata dagli ascolani lo sanno tutti ma sicuramente tante le presenze dei turisti anche in questa edizione serale di luglio,  che dai dati del comune di Ascoli sconfigge il maltempo e la crisi e regala, per il Sessantennale, un record di presenze al Campo Squarcia. Un dato che il Presidente dell’Ente Quintana, il sindaco Guido Castelli, commenta con grande soddisfazione. In attesa dell’edizione di agosto che vedrà grandi novità ad aggiudicarsi la vittoria è il sestriere di Porta Solestà.

“Non possiamo che sottolineare – spiega Castelli – un dato decisamente positivo e incoraggiante per l’azione di valorizzazione continua della nostra Quintana. Si tratta del dato relativo alle presenze al Campo Squarcia in occasione della giostra di luglio di sabato scorso: si è, infatti, registrato un incasso di 53.000 euro, rispetto ai 50.000 euro registrati lo scorso anno. Una dimostrazione forte dell’attrattività della nostra rievocazione storica, considerando sia la crisi economica, sia il maltempo che ha minacciato lo svolgersi della giostra e improvvide informazioni riguardo il rinvio dell’evento”.

“Siamo molto soddisfatti – prosegue il Presidente dell’Ente – anche per la foltissima cornice di pubblico che ha accompagnato il corteo storico, presenziando fino a tardi ed applaudendo. Un altro segnale della forte attrattività della nostra rievocazione storica. Così come non possiamo che rallegrarci per il gran lavoro svolto a livello tecnico, sul campo giochi, facendo tesoro delle ipotesi di miglioramento emerse lo scorso anno e riuscendo concretamente ad azzerare ogni problema ed ogni polemica. Adesso ripartiamo con lo stesso impegno per la preparazione della giostra di agosto, con l’ulteriore arricchimento, dal punto di vista della promozione dell’evento, garantito dalla presenza di personaggi del mondo dello spettacolo che sfileranno nel corteo, uno per ciascun Sestiere”.

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 263 volte, 1 oggi)