OFFIDA – Dopo il successo dello scorso anno, Vinea Festival torna a Offida. La seconda edizione della kermesse, firmata Piceno Open – Vinea Qualità Picena si svolgerà dal primo al 3 agosto, dalle 18 alle 23, nel caratteristico borgo medioevale in provincia di Ascoli Piceno, noto per il vino, oltre che per il tradizionale merletto a tombolo.

Sede naturale ed eletta delle manifestazione, presentata oggi alla stampa, sarà ancora una volta il monumentale edificio dell’ex Convento di San Francesco, che ospita la rinomata Enoteca Regionale delle Marche e che accoglierà tutti gli appuntamenti all’insegna del gusto che si susseguiranno durante la tre giorni.

Anche quest’anno, protagonisti indiscussi saranno i vini Doc e Docg del territorio piceno, affiancati dai prodotti a denominazione protetta e controllata: la celebre Oliva Ascolana del Piceno Dop e il Vitellone Bianco Igp dell’Italia Centrale, in abbinamento a prodotti derivanti da agricoltura biologica fra cui Olio Extravergine di Oliva e formaggi.

Novità dell’edizione 2014, anticipata ad Agosto per facilitare l’affluenza di turisti e visitatori, sarà “Piceno Open in Tour“, sensoriali percorsi del gusto che toccheranno quattordici aziende del territorio aderenti all’iniziativa. “L’auspicio – ha affermato il Presidente di Vinea, Ido Perozzi, – è che questa iniziativa diventi un appuntamento consolidato che coinvolga e valorizzi sempre più le imprese agricole locali“.

Vinea Festival si inserisce nel più ampio progetto di filiera Piceno Open, promosso dalla Vinea di Offida, che promuove non solo le eccellenze da bere, ma anche quelle da mangiare, con particolare attenzione ad alcune tipicità del territorio. “L’obiettivo – ha ricordato l’organizzatore Stefano Greco, di Tuber Communications – è di rendere stabile questo processo di comunicazione e promozione in rete, anche a prescindere dalla disponibilità di finanziamenti pubblici“.

La kermesse, che avrà il suo cuore pulsante nell’Enoteca Centrale delle Marche, prenderà il via nel pomeriggio di venerdì primo Agosto con l’apertura del Banco d’Assaggio dei vini Offida Docg: ogni giorno, dalle 18 alle 23, saranno proposte degustazioni di Passerina, Pecorino e Offida Rosso, oltre al Falerio, al Rosso Piceno e al Rosso Piceno Superiore.

In Terrazza, sarà possibile assaporare Olive Ascolane del Piceno Dop in salamoia, Olive Ascolane del Piceno Dop fritte e olio biologico.

I visitatori potranno approfittare anche dello Spazio vino dove nel tardo pomeriggio, laboratori e degustazioni saranno a disposizione di adulti e bambini. Alle ore 18.00, i piccoli intenditori potranno partecipare a laboratori e degustazioni di pasta fatta in casa (venerdì primo Agosto), Olive Ascolane del Piceno DOP (sabato 2 Agosto) e biscotti (domenica 3 Agosto).

Alle 19 i più grandi potranno assaporare anice verde di Castignano (venerdì primo Agosto), tartufo estivo dei Sibillini (sabato 2 Agosto) e prodotti a base di mela rosa dei Sibillini (domenica 3 Agosto).

Chi lo desidera, potrà cenare tutti i giorni a Vinea Festival. A soddisfare il palato dei buongustai non mancheranno deliziosi piatti preparati secondo le ricette tradizionali in abbinamento alla degustazione di quattro etichette di Offida Docg Passerina.

Venerdì primo Agosto, il menù sarà a base di “Pesce Azzurro“, mentre sabato 2 Agosto, gli Chef dei ristoranti “La Mattra” e “La Botte” daranno prova di creatività culinaria con una serie di piatti a base di oliva tenera ascolana del Piceno Dop. Domenica 3 Agosto, a mettersi ai fornelli saranno i maestri di cucina dell’Osteria Ophis che prepareranno ricche pietanze a base di carne bovina Marchigiana Igp.

Gli itinerari enogastronomici “Piceno Open in Tour” guideranno turisti e visitatori attraverso veri e propri percorsi del gusto che si snoderanno attraverso 14 aziende locali, pronte ad aprire le loro porte a chi vorrà partecipare ad un’intensa esperienza sensoriale alla scoperta di sapori e saperi del territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 436 volte, 1 oggi)