ASCOLI PICENO –  Castelli replica sulla tanto discussa “Quintana Vip.” Il Sindaco e Presidente dell’Ente precisa quanto segue:

“Valutati i termini e le condizioni del progetto “vip” così come indicate nella versione definitiva della proposta, ho ritenuto – d’intesa con i capisestieri ed il coreografo- di non dare corso all’iniziativa e di ipotizzare, quindi, una soluzione alternativa per solennizzare l’anniversario della giostra. Sono tempi di crisi che impongono l’attenta selezione di ogni spesa e, del resto, anche sull’ente quintana, al pari di tutta la pubblica amministrazione, gravano obblighi di particolare scrupolo nell’utilizzo delle risorse pubbliche. Partendo da queste premesse, pur esprimendo ammirazione per i “vip” interessati e scusandoci comunque per l’inconveniente, abbiamo ritenuto aderente all’interesse pubblico individuare una progettualità diversa e meno onerosa”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 536 volte, 1 oggi)