ASCOLI PICENO –  Ancora un nuovo appuntamento con il Teatro. Dopo Moni Ovadia a Macerata, Tullio Solenghi a Falerone e Ascanio Celestini ad Ancona, quarta tappa venerdì 1 agosto al Teatro Romano di Ascoli Piceno con Amanda Sandrelli del viaggio nell’Odissea di Omero affidato a straordinari interpreti (insieme ai già citati anche Giole Dix per la conclusione del progetto il 9 agosto ad Ascoli Piceno), proposto con Odissea un racconto mediterraneo in cinque tappe nel cartellone del TAU/Teatri Antichi Uniti, rassegna regionale di teatro classico promossa da Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Marche, AMAT, Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche e i Comuni di Ancona, Ascoli Piceno, Corinaldo, Falerone, Fermo, Macerata, Monte Rinaldo, Pesaro, San Severino Marche e Urbisaglia.

Odissea. Un racconto mediterraneo è un progetto di Sergio Maifredi prodotto da Teatro Pubblico Ligure. L’intento è quello di restituire alla narrazione orale, al cantore vivo e in carne ed ossa di fronte a noi, le pagine dell’Odissea che dagli anni della scuola abbiamo letto in silenzio. Questo è quanto Sergio Maifredi vuole accada nei favolosi siti archeologici che accoglieranno gli ospiti chiamati a essere interpreti dell’opera di Omero. Alla luce di questa premessa il pubblico è invitato al Teatro Romano di Ascoli Piceno a partecipare alla lettura del canto La ninfa Calipso ad opera di Amanda Sandrelli.

L’edizione 2014 del TAU presenta – inaugurata lo scorso 27 giugno – prosegue fino al 9 agosto con appuntamenti che spaziano dai testi dell’antichità greco-latina che si prestano anche a letture drammaturgiche più attuali fino ad opere che, pur appartenendo a tradizioni letterarie più recenti e moderne, sono accomunabili per argomenti e stile, ai canoni della classicità.

Biglietto 15 euro, 12 euro ridotto fino a 25 anni e over 65. Informazioni e biglietteria: AMAT (e punti vendita del circuito) 071 2072439, biglietteria del Teatro Ventidio Basso 0736 244970. Biglietteria presso Teatro Romano da un’ora prima dell’inizio previsto alle ore 21.30.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)