ASCOLI PICENO –  Continuano le ricerche degli altri due piloti deceduti nello scontro ei due aerei di ieri.

In Prefettura si sono riuniti tutti i corpi di salvataggio (medici, militari e civili) impegnati nel recupero dei resti dei piloti.

Si sta cercando su un totale di 46 ettari nella zona compresa tra Tronzano, Poggio Ansù e Casamurana. Nel dettaglio, nelle ricerche sono impegnati 35 Vigili del Fuoco, la Guardia Forestale con 21 unità, la Polizia con 3 uomini e due unità cinofile, 30 carabinieri e sette uomini della Guardia di Finanza provenienti da L’Aquila ed esperti in SAF ( soccorso alpino fluviale) per un totale di circa 90 uomini. Le ricerche continueranno anche di notte utilizzando cellule fotoelettriche e visori notturni all’avanguardia. Non si hanno ancora notizie sul ritrovamento delle scatole nere, come confermato dal comandante dei Vigili del Fuoco di Ascoli, Achille Cipriani.

Anche l’Esercito è a disposizione per la parte logistica, mettendo a disposizione strutture e mezzi.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 979 volte, 1 oggi)