ASCOLI PICENO – La città di Ascoli in lutto nel giorno dei funerali dei piloti deceduti nell’incidente aereo lo scorso 19 agosto.

In una nota, il sindaco Guido Castelli, annuncia :”all’esito delle ricerche che hanno consentito il recupero dei resti mortali dei piloti coinvolti nel tragico incidente verificatosi nei cieli di Ascoli, ho ritenuto doveroso annunciare l’indizione di una giornata di lutto cittadino per onorare la memoria dei caduti. La giornata coinciderà con quella che sarà individuata per la celebrazione delle esequie dei quattro militi dell’aeronautica militare.

Nell’esprimere, a nome della Città, i sensi del più profondo cordoglio alle famiglie dei ragazzi mi sia consentito manifestare ancora una volta la massima gratitudine a coloro, Vigili del Fuoco, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Forestale, Aeronautica, Protezione Civile, croce rossa e Soccorso Alpino,  che hanno  svolto le attività di controllo e di ricerca dei corpi.

Sono stati giorni drammatici che tuttavia hanno permesso di far affiorare la tempra buona e generosa di tanti italiani, anche civili, che nel momento del bisogno non hanno fatto mancare il proprio sostegno in favore della causa comune”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 831 volte, 1 oggi)