ASCOLI PICENO –  Buona musica per tutti i gusti ,dal 29 al 31 agosto, i ragazzi e i meno giovani, potranno ascoltarla nel giardino adiacente il forte Malatesta.

Si tratta della terza edizione del festival “Malatesta Fort rock” che ripropone gli intenti di aggregazione musicale che aveva “l’Annunziata Rock “del 1982 dove si esibivano band con inediti e cover che ripercorrono le sonorità degli anni ’70 e ’80 della musica mondiale.

Rinato dalle ceneri del suo predecessore per far si che si torni a socializzare parlando e facendo musica per tutta la sua durata, il programma del festival propone venerdì 29 agosto la musica dei Plemb, Motette, K-Panic, Pastrano Vermiglio, Cristian Regnicoli, Tre Sette col Morto, Superflui e Rosafante.

Durante i cambi palco si esibiranno i vincitori del concorso canoro del Boccacciolife una canzone per te:Giulia Benigni,Silvia Tedeschi,Sara fulvi,Titti Violi,Mattia Franco,Lucia Fratini e l’ospite Chiara Misticoni, talento ascolano che vanta diverse partecipazioni sul palco di Gatto Panceri.

La serata di sabato 30 agosto sarà dedicata alle due più grandi Rock Band degli anni ’70: si sfideranno sul palco in un duello di note gli “In Rock” (tributo ai Deep Purple) e gli “Hop Frog” (tributo ai Led Zeppelin) .

Dopo un concerto di un ora a band, i musicisti saliranno sul palco insieme per eseguire i bis ripercorrendo le maggiori hit di entrambi i gruppi.

Domenica 31 agosto è dedicata alla musica dei Paint Box ( tributo dei Pink Floyd) che dopo l’apertura con la proiezione del video dedicato a Roger Waters sul monumento, realizzato dallo scultore ascolano Giuliano Giuliani presente all’interno del forte con la sua mostra, eretto in onore del padre deceduto in guerra durante lo sbarco di Anzio ed il ritrovamento del punto esatto della morte ad Aprilia per mano dell’editore ascolano Emidio Giovannozzi insieme ad  Harry Shindler veterano di guerra , ci faranno ripercorrere alcuni tra i più famosi brani scritti dalla band inglese di cui molti dedicati da Waters al padre morto in Italia .

 

Nei tre i giorni del festival, ingresso gratuito, saranno aperti dalle ore 19.00 stand gastronomici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 386 volte, 1 oggi)