Pistoia – L’Ascoli conquista i primi tre punti grazie ad un calcio di rigore battuto da Perez al 36esimo del secondo tempo, l’italo argentino viene fermato da Pazzagli che perde palla e  lo strattona, tiro all’angolino basso alla destra dell’ex portiere bianconero che intuisce la direzione ma non riesce a parare.

La gara sicuramente ha visto una buona Pistoiese arginare le velleità ascolane nella prima frazione di gara,l’Ascoli però al rientro dagli spogliatoi è molto più intraprendente, Chiricò non è in formissima e tenta qualche tiro da lontano e viene poi sostituito da Carpani, esordi per Bangal a pochi minuti dal termine che rileva uno stanco Berrettoni.

Ascoli, Pontedera e Pisa vincono e sono in testa Ascoli su un campo difficile e buoni elementi soprattutto in attacco con gli ex ascolani Romeo e Tripoli, buone e veloci le ripartenze ma la difesa bianconera molto attenta soprattutto con Mori che argina molto bene gli attaccanti arancio neri. Sabato prossimo l’Ascoli Picchio incontrerà L’Aquila al Del Duca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.051 volte, 1 oggi)