ASCOLI PICENO – Dopo le dichiarazioni del Governatore Gian Mario Spacca, riguardo anche alle primarie, arrivano le prime risposte. E pure le prime adesioni. Come quella del presidente del BimTronto, Luigi Contisciani, che ha rilasciato a proposito un comunicato:

“Il Governatore Spacca come sempre è chiaro e diretto. A ridosso delle scadenze elettorali nessun partito ha ancora espresso un itinerario certo per la scelta del governo delle Marche. È necessario scegliere e ha ragione Spacca: che a scegliere siano allora i cittadini.

Le primarie sono uno strumento di partecipazione ormai riconosciuto come il più democratico perché aperto ai cittadini e ben vengano le primarie di coalizione che permetteranno a chiunque di dare il proprio contributo nella scelta di chi dovrà guidare le Marche fino al 2020.

Anche se a onor del vero credo personalmente che la soluzione migliore sia la nuova candidatura di Spacca.

Proprio in considerazione del fatto che in un momento critico come quello che stiamo attraversando ci sia bisogno di una regione forte ma soprattutto pronta ad agire fin dal giorno dopo le elezioni con una guida certa e sicura”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 137 volte, 1 oggi)