ASCOLI PICENO – Ieri mattina il suono della prima campanella. Tutti i bambini delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado erano già in fila per raggiungere le classi.

Così, come ormai è consuetudine, anche il Sindaco Guido Castelli ha iniziato le visite nelle scuole per portare il suo saluto ed esprimere ai giovani studenti i migliori auguri per l’avvio dell’anno scolastico. Al suo fianco l’assessore all’istruzione Massimiliano Brugni al suo primo incontro ufficiale con alunni, dirigenti e docenti.

“Andare personalmente nelle scuole e parlare con i bambini è un appuntamento così piacevole a cui non voglio mancare. – spiega il Sindaco – Incontrarli e far capire loro, anche con poche e semplici parole, la vicinanza di questa Amministrazione ai loro bisogni e l’importanza che ogni singolo gesto di amore in favore della città, anche piccolissimo, possa essere un beneficio per tutta la comunità, rappresenta già un ulteriore tassello nella formazione di questi piccoli cittadini di domani”. “Oggi per me si concretizza un vero e proprio ‘battesimo’ lavorativo nel settore della pubblica istruzione – ha continuato l’assessore Brugni – Vedere come i bambini rispondono con vivace intelligenza alle nostre domande dimostra quanto, grazie anche all’educazione impartita all’interno delle proprie famiglie, in molti hanno già il seme di quel senso civico che ci auguriamo possa crescere sempre di più. – e conclude – Prim’ancora di questi incontri, con il Sindaco Castelli abbiamo approfondito le questioni che interesseranno i lavori futuri nelle scuole, i finanziamenti, i progetti in cui potranno essere coinvolti i genitori. Il vantaggio è che oggi, grazie alle opere di riqualificazione fatte negli anni scorsi, lavori molto impegnativi dal punto di vista della loro esecuzione, potremmo dedicarci al perfezionamento di altre situazioni ed ideazione di nuove attività”.

La prima tappa è stata al plesso Malaspina dell’ISC Ascoli Centro dove ad accogliere i due Amministratori c’era il Dirigente Giuseppe Pacetti. Prima dell’incontro con la rappresentanza studentesca, il preside ha colto l’occasione per illustrare idee e progetti, ma anche aule e strutture grazie ad un breve tour all’interno del plesso.

Seconda tappa poi alla scuola media Luciani del’ISC Luciani S. Filippo dove si è svolto l’incontro la Dirigente Vincenza Agostini e i giovani delle prime, seconde e terze classi. Sempre accompagnati dalla Agostini il Sindaco Castelli e l’assessore Brugni hanno poi visitato la Scuola di via Speranza e la Materna “Tofare”, dove i bambini hanno intonato agli adulti presenti le tradizionali filastrocche, mimando le parole con i gesti. Il giro della mattinata, che proseguirà negli altri plessi mercoledì prossimo, si è concluso a Monticelli all’ISC Don Giussani dove, grazie all’organizzazione della Dirigente Agnese Ivana Sandrin, come lo scorso anno, si è svolta la cerimonia dell’Alzabandiera al suono dell’Inno d’Italia. Un momento molto emozionante per tutti che è culminato con il gesto dei bambini dell’infanzia che hanno lasciato liberi di volare in cielo alcuni palloncini bianchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 135 volte, 1 oggi)