ASCOLI PICENO – Non convocati Pelagatti, Berrettoni e Dell’orco per la trasferta a Ferrara, Berrettoni squalificato mentre Pelagatti ha un affaticamento muscolare, Rossi  ancora out per infiammazione tendineo muscolare e Dell’Orco ha bisogno di lavoro differenziato settimana prossima forse tornaDell’Orco dovrebbe tornare in gruppo la prossima settimana superata l’infiammazione tendineo muscolare.

Mister Petrone nelle dichiarazioni prima della partenza analizza il match di mercoledì e guarda avanti: “Si riparte sappiamo dove potevamo far meglio ma abbiamo subito la possibilità di riscattarci. Ho rivisto la partita ci siamo abbassati troppo non possiamo concedere campo agli avversari.  Avevamo dimostrato da subito di poter vincere ma gli episodi c’hanno punito, cose che fanno esperienza, un gruppo giovane e questo fa parte di un percorso di crescita dobbiamo fare tesoro di quello che è  successo.”

La Spal è una delle formazioni sulla carta tra le migliori del campionato:”Le cose vanno dimostrate sul campo non si vince sulla carta ci sono società che anche in passato hanno speso e non sono riuscite, la Spal come l’Ascoli ha la possibilità di giocarsi il campionato fino alla fine. Siamo solo all’inizio nel calcio si passa dalla stelle alle stalle subito dobbiamo solo pensare a risolvere le problematiche, i problemi in difesa li abbiamo per condizioni fisiche non ottimali Rossi e Dell’Orco sono  fuori ma la squadra ha sopperito bene a queste mancanze certo senza avere terzini di ruolo e difficile.

Anche domani saranno tantissimi i tifosi a seguito della squadra e Petrone commenta così:”Tanti tifosi a seguito come sempre e faremo di tutto per gratificarli”. L’assenza di Berrettoni pesa e sicuramente si devono trovare altre  soluzioni tattiche, il capitano che riesce benissimo a muoversi tra le linee e a dare quella fantasia necessaria anche a risolvere situazioni a volte difficili e ad inventare è squalificato:” Pesa ma dovevamo  metterlo in preventivo che poteva saltare qualche partita ma è la possibilità per qualcun’altro altro di dire la propria spero di gestire la partita con sostituzioni giuste. Veniamo da dur partite come gli altri molto vicine cercheremo di non concedere campo voglio valutare le situazioni in campo e preferirei mettere in campo giocatori che hanno più minuti nelle gambe.”

Venti i convocati:

Sono 20 i bianconeri convocati da Mister Petrone al termine dell’allenamento di rifinitura che la squadra ha sostenuto  a porte chiuse allo stadio Del Duca: Addae, Altinier, Avogadri, Bangal, Barison, Carpani, Chirico’, Cinaglia, Cristiano Rossi, Giovannini, Gualdi,  Iotti, Lanni, Mengoni, Mori, Mustacchio, Perez, Pirrone, Ragni, Ruggiero.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 434 volte, 1 oggi)