ASCOLI PICENO – Il Presidente della Provincia Piero Celani ha incontrato oggi il nuovo Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco ing. Mauro Malizia, in visita in questi giorni dai rappresentanti istituzionali locali. Un incontro proficuo e molto cordiale per confermare la stretta collaborazione, nei vari ambiti di competenza, a tutela della sicurezza e dell’incolumità dei cittadini nelle più svariate situazioni di emergenza.

L”Ing. Malizia, che è di origine ascolana e vive a San Benedetto, per tanti anni è stato già funzionario direttivo presso il comando provinciale di Ascoli Piceno ed è il primo dirigente nato nel piceno ad essere nominato comandante provinciale in Italia. Una circostanza che è stata simpaticamente sottolineata nell’incontro dal Presidente Celani che conosce da molto tempo l’Ing. Malizia e ne stima le grandi capacità e lo ha pertanto accolto con un “bentornato ad Ascoli come comandante” rinnovando “la piena disponibilità della Provincia a sviluppare ulteriori sinergie utilizzando al meglio, con le reciproche competenze, il metodo ‘Augustus’, recentemente sottoscritto, sotto la regia della Prefettura, per l’applicazione della moderna pianificazione di protezione civile e l’incremento della capacità di intervento su tutto il territorio“.

L’ing. Malizia che vive nel Piceno e da sempre operativo sul territorio in un qualificato ed intenso lavoro, ha ribadito “l’impegno dei Vigili del Fuoco al servizio della collettività non solo nelle attività di assistenza e di soccorso pubblico, ma anche nell’azione rivolta a diffondere, soprattutto tra le giovani generazioni la cultura dalla prevenzione attraverso l’acquisizione delle conoscenze dei comportamenti più idonei da tenere in caso di calamità, incendi o altre situazioni di pericolo“.

A conclusione dell’incontro, il Presidente Celani ha donato al nuovo Comandante una pubblicazione sulla Provincia di Ascoli Piceno augurando buon lavoro per l’incarico ricevuto.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 230 volte, 1 oggi)