ASCOLI PICENO – Week end di atletica quello appena trascorso. Tredici gli atleti  impegnati, nella finale nazionale dei Campionati italiani assoluti per società, nella  finale B del gruppo Nord-Est a Spilimbergo (Pordenone). La squadra capitanata dal Carabiniere  Massimo Marussi, in quanto la formula della manifestazione consente agli atleti tesserati per club militari di  tornare a vestire la maglia della società civile di provenienza.

Il team dell’ASA, capitanato appunto da Massimo Marussi, per la gara di  Lancio del Martello e accreditato della seconda misura, comprende fra gli altri il velocista Ruud Koutiki,  campione europeo paralimpico sui 400mt, stavolta sui blocchi dei metri 100 e 200; con lui sui blocchi dei  100 metri ci sarà il promettente lunghista, classe 1998, Yuri Squarcia. Marco De Santis sulla pedana del  salto triplo, Primo Capponi e il discobolo Ilario Santucci nel getto del peso. Nelle staffette 4×100 e 4×400 i  protagonisti saranno Simone Silvestri, Francesco Ameli, Matteo Di Felice D’Ignoti e Pierluigi Acciaccaferri.  Luca Buonfigli  in gara nella marcia e Stefano Mancinelli nel lancio del martello. Alla partenza dei 5000,  con uno dei migliori accrediti, ci sarà Mauro Marselletti.  La squadra sarà accompagnata nella trasferta nella veste di dirigente da Vincenzo Ferretti.

LA SQUADRA DELL’ASA
Acciaccaferri Pierluigi (4×100; 4×400)
Ameli Francesco (4×100; 4×400)
Buonfigli Luca (Marcia 5km)
Capponi Primo (Getto del Peso)
De Santis Marco (Salto Triplo)
Di Felice D’Ignoti Matteo (4×100;4×400)
Koutiki Ruud (100mt; 200mt.)
Mancinelli Stefano (Lancio del Martello)
Marselletti Mauro (5000mt)
Marussi Massimo (Lancio del Martello)
Santucci Ilario (Getto del Peso)
Silvestri Simone (4×100; 4×400) Squarcia Yuri (100 mt)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 292 volte, 1 oggi)