ASCOLI PICENO  –  Nuova opportunità per tutti i giovani appassionati di pallavolo .

“Una vera e propria svolta per la storia trentennale della nostra società”. Con queste parole, nella riunione tecnica di martedì sera, il presidente della Libero Volley, Umberto Pignoloni, ha annunciato l’apertura dei corsi di minivolley anche ai maschietti. Si tratta di una novità davvero importante per il sodalizio gialloblù, che in questi anni è stato il fiore all’occhiello della città delle Cento Torri per quanto riguarda la pallavolo femminile. Non a caso, la Libero è arrivata nelle stagioni passate anche in serie B, quindi ai massimi livelli nazionali, contribuendo anche a far conoscere Ascoli in giro per la penisola. Complici, purtroppo, alcuni anni molto sfortunati, la società gialloblù è retrocessa prima in C e poi in serie D, con la speranza di poter tornare presto nelle categorie che contano.

Ora, dunque, si apre quella che potrebbe essere considerata come una nuova ‘era’. Già in questi giorni, infatti, su richiesta di alcuni genitori e di tanti ragazzini appassionati di volley, stanno cominciando i corsi appunto rivolti ai maschietti, sotto la supervisione dell’allenatore e direttore tecnico della Libero Volley, Santino Croce. Tutti coloro che sono interessati a partecipare, allora, possono rivolgersi tutti i pomeriggi ai tecnici e ai dirigenti, recandosi nella palestra adiacente il campo sportivo Squarcia.

“Abbiamo ricevuto numerose richieste di bambini e ragazzini interessati alla pallavolo – ha spiegato il presidente Pignoloni – e di conseguenza, dopo averne discusso con tutti gli altri dirigenti della Libero, abbiamo deciso di aprire anche a loro i nostri corsi, con l’auspicio di poter crescere in fretta anche per quanto concerne il settore maschile. A preparare i nostri giovanissimi atleti sarà Santino Croce, dall’alto della sua esperienza di allenatore, che sicuramente sarà in grado di introdurli nel modo migliore possibile nel mondo del volley e di farli crescere sotto il profilo sia tecnico che sociale”.

Nel frattempo, fervono gli ultimi preparativi in vista dell’attesa festa organizzata dalla Libero Volley per celebrare i 30 anni di attività della società ascolana. La manifestazione, alla quale parteciperanno anche il sindaco Guido Castelli, l’assessore comunale allo sport Massimiliano Brugni, il presidente regionale della federazione Franco Brasili e tante altre autorità locali e regionali, si svolgerà domenica pomeriggio al PalaSquarcia, a partire dalle 17.30. La serata si aprirà con la presentazione di tutte le formazioni del settore giovanile, dal minivolley fino alla Prima Divisione, con le ragazze della serie D che saliranno sul palco per ultime, a conclusione della festa, prima del brindisi e del rinfresco finale. Nel corso dei festeggiamenti, infine, verranno assegnati dei premi e dei riconoscimenti anche alle ‘vecchie glorie’ gialloblù, ovvero alle ex atlete che negli anni passati hanno dato lustro alla Libero Volley.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 228 volte, 1 oggi)