ASCOLI PICENO –  Un nuovo centro per formare i tecnici del futuro. Nasce presso l’Istituto Tecnico Industriale Fermi” un nuovo polo tecnologico.

Il nuovo centro intende formare tecnici in grado di combinare le varie tecnologie coinvolte per farne un uso intelligente. La formazione punterà a sviluppare “comprensione” e “capacità progettuale”. Tra gli sbocchi occupazionali  previsti ci sono le imprese che lavorano nel campo dell’home automation, degli elettrodomestici e nelle aziende di servizi per l’assistenza di persone anziane e con bisogni

Soddisfazione da parte della preside, Patrizia Palanca che aggiunge che ” i PTP sono intesi come aggregazione d’istituto, una struttura ben definita. Cerchiamo di unire domanda e offerta formativa. In questo modo cerchiamo di ridurre il gap tra scuola, impresa, per ridurre il tasso di disoccupazione e fornire nuovo personale tecnico competente. Nel futuro polto ci sarà un’istruzione non obsoleta  ma interattiva e laboratoriale per acquisire competenze spendibili sul territorio. L’iter di formazione di questo polo è nato nel 2012 con un focus per conoscere cosa vuole il territorio in termini di formazione. Tra i primi sottoscrittori del progetto ci sono il sindaco Castelli ,il presidente Celani e Roberto Zazzetti. Vogliamo inoltre, ricordare che la nostra  l’unica scuola della provincia ad essersi dotata di questo nuovo polo tecnologico e i docenti coinvolti sono di primissimo livello e che saranno utili per raggiungere i nostri traguardi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 662 volte, 1 oggi)