CASTORANO (AP) – C’eravamo lasciati con la sconfitta di Recanati. Nelle partite successive invece le ascolane della Gemina vincono i restanti match di Coppa Marche, battendo prima  3 a 2 il FBC Corridonia, tripletta di Poli e poi La Fenice, in rete tripla Magno, doppia Poli e rete di Capannelli, accedendo cosi alle Final Eight che si terranno a Gennaio in una tre giorni di puro futsal.

Iniziata ad ottobre anche la regular season e nella prima gara di questo campionato 2014-15 di serie C, la Gemina aveva conquistato subito 3 punti battendo per 3 reti a 2 il Real Macerata, doppietta di Magno e rete di De Angelis, poi nella seconda giornata di arriva un pareggio per 2 reti a 2 a Chiaravalle, doppietta di Poli  e le ascolane che conquistano solo un punto. In questa terza giornata del campionato regionale di calcio a 5 femminile, invece torna a vincere  partita intensa ed equilibrata nel primo tempo, quella tra Gemina Ascoli e Tolentino. Gemina che comunque conquista tre punti fondamentali per rimanere nelle prime posizioni.

Dopo diversi tentativi delle ospiti fermati dal portiere ascolano Mazzocchi, allo scadere della prima frazione il Tolentino va in rete con Codoni che con un doppio pallonetto salta centrale e portiere. Nella seconda frazione si risvegliano le ascolane e fattore tecnico viene fuori nei veloci uno – due che portano in gol prima De Angelis, poi Magno, poi Alesi, accorciano le distanze poi di nuovo le maceratesi con un pallonetto dalla distanza e poco prima del fischio finale le rosanero di casa chiudono il match con il rigore realizzato da Poli.

Prossima gara sabato 25 ottobre ore 18 e 30, contro il Flaminia Fano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 144 volte, 1 oggi)