ASCOLI PICENO – Svastiche compaiono sui muri di Colli del Tronto.

A denunciarlo, la presidente dell’associazione “Qualcosa di Sinistra”, Paula Amadio.

“Si tratta di scritte fatte da tifosi, ma è intollerabile, nel 2014, rivedere questi orrendi marchi, che ci riportano indietro al terrore e alla violenza. Sicuramente  cercheremo di scoprire gli autori di questi gesti. Chiediamo pertanto all’amministrazione comunale di dare mandato affinché venga ripulito il muro da tanto orrore e di prendere una netta posizione contraria per l’ignobile gesto e per il raccapricciante contenuto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)