ASCOLI PICENO – E’quasi novembre e il freddo è già arrivato.

Molte sono statele richieste di cittadini, amministrazione pubbliche ed istituti scolastici, di provvedere ad anticipare l’accensione dei caloriferi.

Il sindaco Guido Castelli, in considerazione del forte abbassamento delle temperature che non consente nelle abitazioni un minimo comfort ambientale e che le previsioni metereologiche per i prossimi giorni indicano un perdurare di temperature inferiori alla norma stagionale, ha disposto l’accensione anticipata degli impianti di riscaldamento, a far data da domani, martedì 28 ottobre 2014 e fino al 31 ottobre 2014, sempre nei limiti previsti dalla legge per una durata giornaliera non superiore a 6 ore.

E’ consentito il frazionamento dell’orario giornaliero di riscaldamento in due o più momenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 303 volte, 1 oggi)