ASCOLI PICENO –  Continua la serie positiva della Libero Volley, allenata da Mauro Mantovani,  proseguendo la sua marcia inarrestabile in vetta alla classifica nel campionato di serie D .

Le ascolane, infatti, in un palaSquarcia gremito in ogni ordine di posto, sabato scorso hanno sconfitto con un sonoro 3-0 le atlete del San Severino, confermandosi appunto a punteggio pieno in testa alla graduatoria e continunando a sognare.

Ad analizzare il momento della formazione gialloblù, nelle ultime ore, è stato il capitano Roberta Pedalino, tornata quest’anno sotto le Cento Torri dopo alcuni anni di assenza. “Stiamo facendo dei grandi progressi, soprattutto dal punto di vista caratteriale – spiega il capitano della Libero Volley – Siamo molto soddisfatte per questo strepitoso avvio di stagione e speriamo di proseguire su questa strada per raggiungere insieme degli obiettivi importanti e magari per tornare in categorie più consone per una società blasonata e storica come la nostra. L’unico modo per vincere il campionato, comunque, è quello di essere una squadra unita e pian piano ci stiamo riuscendo. Il nostro allenatore, inoltre – conclude Roberta Pedalino – è una persona fantastica e rappresenta un valore aggiunto per tutto l’ambiente”.

La Libero Volley, adesso, tornerà in campo per la quarta giornata di campionato sabato sera alle 21.15, sul campo del Grottazolina. “Ci attende una sfida molto complicata, perchè loro sono una buonissima squadra – ammette la Pedalino – Ma noi siamo prime in classifica e non doabbiamo temere di nessuno. Scenderemo in campo con la voglia di confermarci come la migliore formazione di questa categoria e faremo di tutto per tornare ad Ascoli con i tre punti in tasca”.

Nel frattempo, lunedì sera una numerosa delegazione della Libero Volley, composta da tecnici, dirigenti e alcune giovani giocatrici del vivaio, è stata protagonista della trasmissione “Qui Pro”, in onda su Vera Tv (canale 79 del digitale terrestre), in diretta, a partire dalle 21.30. Nel corso della puntata, condotta da Peppe Ercoli e Monica Riva, i dirigenti ascolani hanno anche ricordato come quest’anno la Libero festeggi il trentennale dalla propria fondazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)