ASCOLI PICENO – All’Italrugby torna il sorriso, esattamente un anno dopo l’ultima vittoria contro le Figi per 37-31.  Ascoli si conferma città particolarmente favorevole alla Nazionale di rugby in quanto l’ultimo trionfo contro gli isolani risaliva al 28 Novembre 2009. Allora la Nazionale si impose contro Samoa con un risultato di 24-6.  Sotto per 3-10 allo scadere del primo tempo, la squadra di Brunel riesce a ribaltare il risultato chiudendo il match per 24-13. All’interno del gruppo, spuntano tre individualità: quelle dell’uomo partita Favaro, autore della prima meta, Haimona, esordiente in maglia numero 10 e assist-man per Parisse, capitano indiscusso e indiscutibile. Se il “buongiorno” si vede dal mattino, anche con Argentina e Sudafrica che vedrà gli azzurri tornare in campo rispettivamente il 15 e 22 Novembre ci sarà da divertirsi.

IL TABELLINO

Italia: Masi; McLean, Campagnaro, Morisi, Sarto; Haimona, Gori; Parisse (cap), Favaro, Zanni; Furno, Geldenhuys; Chistolini, Ghiraldini, Aguero. Panchina: Manici, De Marchi Al., Cittadini, Bortolami, Barbieri, Palazzani, Orquera, Toniolatti. All. Brunel

Samoa: Autagavaia; Pisi K., Leota, Leiua, Lemi (cap); Pisi T., Fotualii; Tuifua, Lam, Faasalele; Lemalu, Thompson; Perenise, Paulo Ti., Taulafo. Panchina: Avei, Toetu, Afatia, Paulo Te., Faasavalu, Cowley, Stanley M., Stanley W.. All. Betham

Marcatori: 10’ cp Haimona (Ita), 28’ cp Pisi (Sam), 32’ meta Lam (Sam), tr. Pisi (Sam); 43’ cp Haimona (Ita), 48’ meta Favaro (Ita), 52’ cp Pisi (Sam), 55’ cp Haimona (Ita), 66’ meta Parisse (Ita), tr. Haimona, 74’ cp Haimona

Cartellino giallo: 80’+2 De Marchi

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)