ASCOLI PICENO – La Provincia comunica che è stato riaperto il bando della seconda edizione di “Start Ap 21 Fare impresa nel Piceno” per completare la classe con ulteriori due uditori che si aggiungerebbero a quelli già selezionati.

Il corso, realizzato dall’Istituto Istao di Ancona, finanziato da Regione Marche e Provincia di Ascoli Piceno, si terrà nelle aule rinnovate di Villa Tofani ad Ascoli Piceno.

La nuova scadenza per presentare domanda è fissata, dunque, a venerdì 21 novembre.

Il progetto si rivolge a 20 laureati (disoccupati, inoccupati o lavoratori in mobilità) chiamati a vivere un percorso formativo di qualità diviso in attività didattica in aula, stage in azienda, visite a strutture e attività di progettazione sotto la guida di esperti e consulenti. In totale, infatti, saranno selezionati 10 Innovatori (ossia coloro che propongono l’idea innovativa avendo le relative competenze e conoscenze tecnico-industriali) e 10 Partner Manageriali che affiancano gli innovatori nella creazione della start-up.

Modelli per l’iscrizione e allegati sono scaricabili all’indirizzo istao.it/startap21-2ed (www.istato.it). Per qualsiasi informazioni è possibile rivolgersi all’Istituto Istao, chiamando il numero 0712901017 (e/mail: informa@istao.it – Villa Favorita – Via Oliviero Zuccarini, 15 – 60131 Ancona).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)