ASCOLI PICENO –  Già partito da settembre, il Progetto “Eccellenze in Digitale”, attivato in sinergia tra Google, Unioncamere e Camera di Commercio di Ascoli Piceno, guidata dal Presidente Gino Sabatini, per la digitalizzazione delle PMI del territorio, è attivo sul territorio piceno. La Camera di Commercio di Ascoli Piceno comunica che il termine ultimo per inoltrare la manifestazione di interesse da parte delle imprese del territorio al progetto è stato prorogato al 28 Novembre 2014.

I settori di riferimento per il Piceno sono: l’agroalimentare, l’artigianato artistico, il florovivaismo ed il travertino. L’obiettivo è ridurre il gap digitale tra le diverse aree del Paese e tra le diverse tipologie di impresa, diffondendo la cultura dell’innovazione digitale e la crescita della consapevolezza dei vantaggi in termini commerciali derivanti da un maggiore utilizzo dei servizi ICT avanzati, in particolare presso i produttori di Made in Italy tradizionale, valorizzando lo scambio di competenze tra le piccole imprese e i giovani dei diversi territori. Grazie a Internet, infatti, aziende di ogni settore e dimensione possono far conoscere i propri prodotti, anche di nicchia, oltre i confini nazionali raggiungendo nuovi mercati e nuovi clienti in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni e per partecipare al progetto è possibile collegarsi al sito web della Camera di Commercio www.ap.camcom.it – sezione “Progetti” – “Made in Italy: Eccellenze in digitale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 128 volte, 1 oggi)