ASCOLI PICENO –  E’ tempo di riscatto per la “Libero Volley” dopo il ko di Grottazzolina,  che si riscatta nel miglior modo possibile e conquista due vittorie consecutive. Sabato scorso, infatti, le atlete gialloblù hanno superato in casa il Recanati per 3-0, al termine di una gara condotta dalle ascolane dall’inizio alla fine, dominando sulle avversarie e dando dunque una grande dimostrazione di forza ma soprattutto di carattere. Mercoledì, invece, nel turno infrasettimanale, la Libero ha conquistato altri tre punti molto importanti, vincendo il derby tutto ascolano contro la Gemina per 3-1, sempre al PalaSquarcia.

Dopo sei partite di campionato, classifica alla mano, la Libero Volley ne ha vinte cinque ed ha ottenuto già 15 punti in classifica, occupando la seconda posizione. Un inizio di stagione decisamente promettente, che soddisfa quasi pienamente l’allenatore Mauro Mantovani, che quest’anno è coadiuvato dal vice Massimo Gaspari. “Ho a disposizione un gruppo eccezionale, composto da ragazze fantastiche – ha spiegato il tecnico – Anche l’innesto di Roberta Pedalino ci ha dato una mano, perchè stiamo parlando di un vero capitano che mi ha aiutato a trasmettere alla squadra la cultura del lavoro. Sono contento per come stanno andando le cose e dobbiamo proseguire così. Abbiamo perso solo una partita contro la squadra più forte del campionato. Ripeto, il nostro è un bel gruppo. Basti pensare al fatto che ci piace stare insieme e ogni venerdì ceniamo negli spogliatoi. Sono davvero molto ottimista e spero di poterci togliere delle belle soddisfazioni”.

Le atlete gialloblù, però, non hanno ancora il tempo per riposare, visto che sabato sera si tornerà di nuovo in campo. La Libero Volley, infatti, ospiterà al PalaSquarcia la Riviera Samb Volley, per un derby che si preannuncia molto combattuto ed infuocato. La partita comincerà alle 18.30 e l’ingresso è gratuito. Le ragazze ascolane, per questo difficile ma importantissimo impegno, sperano che possano essere tanti i tifosi che, armati di sciarpe e tamburi, affolleranno il palazzetto piceno per sostenerle a gran voce. Ci sono tutti gli ingredienti principali, peraltro, per trascorrere una bella giornata di sport e di aggregazione, all’insegna dello sport più bello che c’è: la pallavolo.

Nel frattempo, sono ormai cominciati quasi tutti i campionati nel settore giovanile, con le giovani promesse della Libero Volley che stanno andando molto bene. L’under 16, ad esempio, è prima in classifica e non ha mai perso neanche un set. L’under 14 “gialla”, invece, allenata da Santino Croce, ha dimostrato di essere un osso duro, vincendo le prime due sfide. La Libero Azzurra di Graziano Vanni e l’under 14 sono ancora a secco di successi ma il loro obiettivo è quello di acquisire esperienza e di migliorare. L’under 13, infine, ha recentemente battuto il Castignano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 211 volte, 1 oggi)