MONTEPRANDONE – IL  progetto del CEA “Ambiente e Mare” nasce all’interno  della Settimana dell’educazione allo Sviluppo Sostenibile promossa dall’UNESCO: Energia, Rifiuti, Alimentazione sostenibile, Consumo consapevole e Azioni Sostenibili  360° di Sostenibilità. L’iniziativa si terrà dal 26 al 28 novembre preso la sede della Cea a Monteprandone.

L’obiettivo di CEA “Ambiente e Mare” R.Marche, da raggiungere durante la settimana dell’ UNESCO DESS 2014 è quello di sensibilizzare le istituzioni e le comunità verso la Sostenibilità. Promuovendo la Sostenibilità a 360°, ovvero, trattando varie tematiche: Azioni Sostenibili, Mare e Pesce povero e/o massivo, Prodotti Alimentari sostenibili, Energia e Rifiuti, si intende mostrare come sia possibile uno stile di vita all’insegna della Sostenibilità.

 

L’evento è Patrocinato dalla : Regione Marche, Regione Abruzzo, Provincia di Ascoli Piceno e Comune di Monteprandone. Tutte le iniziative organizzate, non a scopo di lucro e pertanto con accesso libero e gratuito, si articoleranno in una compagine di eventi promossi in partnership con varie realtà del territorio e consistono in:

– Avvio Concorso Scolastico il “Mare e le Stagioni del pesce povero e/o massivo“ che coivolgerà le 38 classi circa 1.300 bambini delle Scuole Infanzia e Primaria dell’ISC di Monteprandone (AP) dal 24 Novembre al 25 Novembre 2014

– Concorso e Mostra Fotografica con tema “Azioni Sostenibili” per una Buona Educ – Azione! rivolta alla cittadinanza in genere dal 26 Novembre al 28 Novembre 2014

– Percorso didattico-educativo sull’Energie Rinnovabili per le Scuole Pubbliche Infanzia e Primaria, mattina/pomeriggio del 27 Novembre 2014

– Info Day ZERO WASTE-PRO “Strategie e Azioni nella Moderna Gestione Integrata dei Rifiuti”, Relatori R. Marche, Servizio Ambiente e Agricoltura PF Ciclo dei Rifiuti, Bonifiche Ambientali e   Rischio Industriale e P.F. Aree Protette, Rete Escursionistica Regionale ed Educazione Ambientale,  rispettivamente Arch. Lorenzo Federiconi e Dott. Alessandro Zepponi. Modera Provincia  di Ascoli Piceno  dr Giuseppe Serafini Dirigente Servizio Tutela Ambientale, CEA, rifiuti energia e acque, rivolta  ai Responsabili dei Centri di Educazione Ambientale, ai Responsabili dei Laboratori Territoriali (LABTER), ai Dirigenti degli Istituti Scolastici e delle Scuole Paritarie, ai Responsabili delle Ludoteche del Riuso, ai Responsabili di Legambiente ed Enti Locali e alle PMI ore 15.00 del 28 Novembre.

 

Tavola rotanda  ”Pappa Fish per tutti” Il pesce locale “dell’Adriatico” povero e/o massivo “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” Verso l’ Expo 2015 . Interverranno Dott. Uriano Meconi, Dirigente della P.F. Economia ittica- Regione Marche, presentazione campagna educativa “Pappa Fish”,  Dott.ssa Francesca Fraticelli Dirigente ISC Monteprandone, educazione alimentare a scuola, Dott.ssa Biologa Nutrizionista Benedetta Rosetti e dott.ssa Biologa Nutrizionista Romina Fani ASUR SIAN Aria Vasta 5, il menù a base di fresco locale “pappa fish” a scuola,Vincenzino Crescenzi Organizzazione di Produttori Abruzzo Pesca, la pesca del pesce azzurro, Avv. Dott.ssa Valeria Senesi Amministratore Delegato Centro Agroalimentare,Aziende Ittiche locali, Dott. Pietro Colonnella Presidente Associazione SMART PICENO, Comunicare il territorio, , Responsabile Gestione Campagna Alimentare e referenti Enti Pubblici ore 16.30  del 28 Novembre 2014.  Al termine si terrà una degustazione educativa a base di pesce fresco locale “dell’Adriatico” povero e/o massivo che accompagnerà i partecipanti alla pratica della sostenibilità anche attraverso il cibo e il suo uso sostenibile e consapevole, offerto dall’Azienda Ittica Blueshark Srl, San Benedetto del Tronto a seguire ore 17.45 circa 28 Novembre 2014.

Contestualmente avverrà la premiazione dei vincitori del Concorso Fotografico “Azioni Sostenibili” per una Buona Educ-Azione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)