ASCOLI PICENO – Si è svolto il 27 novembre, presso l’Aula Magna della scuola media di Monticelli, Isc don Giussani di Ascoli Piceno, l’incontro formativo rivolto agli insegnanti della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria che hanno aderito al progetto “Guadagnare Salute…con le Life Skills, ideato e promosso sul territorio da Maria Grazia Mercatili, Responsabile dell’U.O. Promozione Educazione Alla Salute- Dipartimento di Prevenzione Asur Marche Av 5 di Ascoli Piceno, da Cesare Rapagnani, Coordinatore dell’ Ambito Territoriale Sociale n.22 e da Raffaele Trivisonne della Lega Italiana Lotta Tumori- sezione di Ascoli Piceno.

Il progetto fa parte di una serie di vaste iniziative che l’U.O. Peas, l’Ats 22 e la Lilt realizzano congiuntamente sul territorio da molti anni, in particolare nelle scuole, finalizzate a promuovere lo sviluppo ed il potenziamento di abilità personali e relazionali per rendere i minori più capaci di individuare situazioni critiche e di evitare comportamenti a rischio.

Il progetto “Guadagnare Salute…con le Life Skills nasce dalla convinzione che il benessere individuale e relazionale, possa essere ottenuto anche attraverso la cura delle competenze psicosociali  (le cosiddette life skills), cioè di quelle abilità di vita che rendono le persone capaci di fronteggiare in modo efficace le richieste e le sfide della vita quotidiana, come la capacità di comunicazione e di relazione interpersonale, di riconoscere e di gestire le emozioni e lo stress, di risoluzione dei problemi e la capacità di sviluppare un pensiero critico autonomo e svincolato da influenze esterne.

La metodologia adottata consente di potenziare la dimensione sociale dell’apprendimento e di veicolare con maggiore efficacia le competenze necessarie al raggiungimento del successo formativo del bambino, permettendogli di sperimentare le proprie “skills” attraverso attività rilevanti anche dal punto di vista emozionale. Il materiale proposto contiene approfondimenti in tema di Educazione alla Salute, attività, giochi e percorsi didattici differenziati a seconda dell’età dei destinatari.

All’incontro era presente anche il vice-sindaco Donatella Ferretti, che ha portato i saluti dell’Amministrazione Comunale ed ha aperto i lavori.

I circa 150 docenti delle Scuole dell’Infanzia e Primaria del territorio Asur Marche Av 5 hanno lavorato in maniera interattiva per la sperimentazione delle attività previste dal progetto, divisi in piccoli gruppi condotti dagli operatori del Centro d’Ascolto dell’Ats 22 (Elisabetta Agostini, Tiziana Boccolini, Paola Giorgetti, Giulia Grilli, Giorgia Morganti), dell’U.O. Promozione Educazione Alla Salute (Giulia Del Vais e Flavia Silvaggio) e della Lilt (Barbara Sbrolla).

L’evento formativo è stato preceduto dalla presentazione e dalla consegna dei materiali relativi ad altri due progetti nazionali promossi dall’U.O. Promozione Educazione Alla Salute, “Cinque Bravi Coniglietti” e “Bambini Sorri-Denti”, finalizzati il primo alla promozione di sani stili di vita (alimentazione, movimento, igiene personale), il secondo alla prevenzione delle patologie del cavo orale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)