ASCOLI PICENO – Nel pomeriggio del 27 novembre, nei pressi di Piazza Arringo è stato bloccato un giovane nigeriano condannato per spaccio di droga. Da ottobre del 2013 fino a poco tempo fa lo straniero vendeva della marijuana, anche a minorenni. Il Tribunale di Ascoli Piceno aveva deciso la custodia cautelare ma il ragazzo era riuscito a scampare alle manette.

Da due mesi risultava latitante. Questa volta nulla ha potuto all’intevento dei carabinieri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 496 volte, 1 oggi)