ASCOLI PICENO – Puntuale come ogni anno ecco pubblicata la classifica de Il Sole 24 Ore sulla Qualità della Vita delle province italiane. Nell’edizione 2014 Ascoli recupera cinque posizioni rispetto al 2013, passando dal 51° al 46° posto. Resta comunque ultima nelle Marche, preceduta da Macerata (13°, un anno fa 8°), Pesaro-Urbino 36° (23°), Ancona 40° (un anno fa 25°).

Per quanto riguarda l’Abruzzo Teramo è al 72° posto, 73° un anno fa.

Da notare che la prima città del Meridione è Sassari, 44°.

Prima nella classifica del quotidiano di Confindustria è Ravenna, ultima Agrigento.

ALCUNI NUMERI SULLA PROVINCIA DI ASCOLI: il patrimonio familiare medio è di 272 mila euro, l’importo medio delle pensioni è di 829 euro, ogni famiglia consuma in media 1.241 euro al mese, le abitazioni hanno un costo di 1150 euro al metro quadrato, la speranza media di vita è di 81 anni, ci sono 12 imprese registrate ogni 100 abitanti, ci sono 165 scippi ogni 100 mila abitanti, 11 estorsioni, 349 furti (sempre su 100 mila abitanti), il 53% della popolazione è servita da connessione internet a banda larga, ci sono 3 sale cinematografiche ogni 100 mila abitanti, 680 ristoranti e bar ogni 100 mila abitanti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.519 volte, 1 oggi)