ASCOLI PICENO – Rocambolesco colpo emesso da ignoti ad Ascoli. Alcuni ladri, nella notte tra il 3 e il 4 dicembre, hanno messo fuori uso l’allarme della piscina comunale e sono entrati all’interno devastando un muro.

Trafugato il contenuto della cassaforte, circa 15 mila euro. Sono in corso di stima i danni procurati dal raid. Le forze dell’ordine indagano sulla vicenda per risalire ai responsabili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 296 volte, 1 oggi)