ASCOLI PICENO – Non sarebbero stati riscontrati danni o difetti nei materiali all’origine dell’incidente tra i due Tornadi, il 19 agosto, dove morirono quattro militari durante un’esercitazione.

La perizia effettuata dalla Procura di Ascoli Piceno non è ancora terminata. Le indiscrezioni portano fortemente all’ipotesi della fatalità e non a danni o alterazioni dei componenti degli aerei.

Nei prossimi giorni si avrà un quadro più chiaro della triste vicenda che ha scosso l’estate Ascolana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 466 volte, 1 oggi)