Castorano (Ap) – C’eravamo lasciati più di un mese fa con la sconfitta per 5 reti a due con il  Filottrano. Nel frattempo nelle sette gare successivamente disputate la Gemina ha ottenuto 4 vittorie e tre sconfitte. Le sconfitte subite ad opera del Real Lions per 4 a1 il 15 novembre, con il Civitanova il 12 dicembre per 3a2 e l’ultma a opera del Pian di rose proprio a Castorano per 3 reti a 1.

Le vittorie invece con la jesina per 7a2 , con lo Junior per 2 a 1, la vittoria per 7 a 3 a Marzocca e l’ultima casalinga con La Fenice per 5 a 0 avevano fatto arrivare le ascolane in zona play off.

Prima della pausa natalizia la Gemina subisce però la seconda sconfitta consecutiva con il Pian di rose,  davanti alle pesaresi che con un atteggiamento molto difensivo aspettano e sfruttano gli errori delle padrone di casa per portarsi in vantaggio. Nella seconda frazione di gioco dopo il palo colpito da De Angelis, raddoppio ospite su contropiede poi accorcia la Gemina con Gabrielli. Mentre ci si avvia al finale terza rete ospite cje arriva tra le polemiche per un doppio fallo subito. Verra ammonita per proteste Gabrielli ed espulsa Pedicelli sempre per proteste doppio giallo.
La prossima gara vedra le rosanero impegnate nelle Final eight di  Coppa Marche nelle final eight al Palascherma di Ancona il 4 gennaio contro Il Flaminia Fano.

Campionato serie C
Classifica

Flaminia 36, Polisportiva Filottrano C5 31, Real Lions Ancona 26, Pian di Rose 24, San Michele 22, Gemina 19, Junior Futsal 18, Cantine Riunite Tolentino 18, Atletico Chiaravalle 16, Real Macerata 13, Civitanova 1996, 12, Olimpia Marzocca 4, La Fenice C5 4, E.D.P. Jesina 3

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 200 volte, 1 oggi)