ASCOLI PICENO – La criminalità e il vandalismo non conoscono pause o festività. Neanche sotto l’atmosfera natalizia.

Nella notte tra il 24 e il 25 dicembre sono state rubate, da ignoti, un numero discreto di statuette del presepe della chiesa di San Bartolomeo. Una vera e propria razzia.

Non è esclusa nessuna ipotesi, da quella di una ragazzata o di un furto compiuto da qualche sbandato o addirittura da una banda specializzata in questo tipo di reati.

Recentemente era accaduto un episodio simile in una chiesa di Castel di Lama.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)